Parcheggio autonomo Tesla: novità per i clienti australiani

Parcheggio autonomo Tesla: novità per i clienti australiani

Parcheggio autonomo Tesla: novità per i clienti australiani

Problema del posto auto addio: con l’upgrade del parcheggio autonomo Tesla potrete fare tutto attraverso il vostro smartphone

chiudi


Una volta riusciti a incastrare con precisione millimetrica la vostra auto nel traffico dell’ora di punta, dovrete affrontare un’altra impresa: cercare di non rimanere intrappolati come sardine tra una portiera e l’altra. Ma con la soluzione offerta dal parcheggio autonomo Tesla non avrete più questi pensieri (sempre che il vostro portafogli possa permettersi un veicolo del genere e che voi abitiate in Australia e Dintorni).

Nel fine settimana, infatti, Tesla ha annunciato il lancio del suo ultimo aggiornamento software, la versione 7.1.1, che tutti i proprietari australiani di una Tesla Model S riceveranno in modo completamente automatico e digitale. L’update, lanciato lo scorso 10 gennaio, include appunto la possibilità di parcheggiare la propria vettura stando semplicemente accanto a essa: le manovre si fanno con un movimento del dito sullo schermo del vostro smartphone.

Cosa serve per l’aggiornamento del parcheggio autonomo Tesla

Stando a quanto dichiarato da Tesla, i proprietari delle vetture dovranno prima abilitare il parcheggio autonomo Tesla dai controlli interni della vettura. Una volta attivati, i conducenti dovranno allineare la loro macchina allo spazio del posto per parcheggiare in un range di almeno 10 metri. E poi dovranno semplicemente direzionarla, anche in retro, verso il parcheggio. La vettura si muoverà fino a quando i suoi sensori non riveleranno un ostacolo, come un muro, e la parcheggeranno da soli. La vettura, inoltre, potrà uscire dal parcheggio esattamente secondo le stesse modalità.

Attenzione, però: i tempi sono ancora un po’ prematuri per festeggiare. La compagnia, infatti, sottolinea come il parcheggio autonomo Tesla sia ancora una versione beta. Il consigli, quindi, è di usarlo solamente si strade diritte e in spazi di parcheggio famigliari, come il garage o il posto auto di casa propria.

Fonte: mashable.com