Peugeot cala gli assi: 3 anteprime mondiali per Parigi

Peugeot cala gli assi: 3 anteprime mondiali per Parigi

Peugeot cala gli assi: 3 anteprime mondiali per Parigi

chiudi

Nuove 2008, 3008 e 5008. Peugeot mette in campo il tridente e lancia l’offensiva nel settore SUV per il Salone dell’Auto di Parigi

Cinque nuovi SUV. Non può che essere definita aggressiva l’offensiva della Casa francese in questo segmento per il 2016. Prima la nuova 2008 in Europa. Poi l’importante evoluzione della 3008 in Cina. Infine i due nuovi SUV Peugeot 3008 e 5008, che saranno presentati in anteprima mondiale proprio al Salone dell’Auto di Parigi.

Peugeot 2008, il compatto della famiglia

La Peugeot 2008 si dota di un design da SUV deciso, che esprime forza e seduzione. Il nuovo livello di allestimento GT Line, da ora trasversale a tutta la gamma, propone un ambiente sportivo e chic. L’i-Cockpit offre inoltre una guida intuitiva, agile e sicura. Il sistema di motricità è adattato Grip Control che offre una grande polivalenza su tutti i tipi di terreno.

Peugeot 3008, la sovversiva

È l’attesa novità del mercato dei SUV del segmento C, una categoria di veicoli in piena espansione in tutte le regioni del mondo. Il design accattivante, architettura ottimizzata ed equipaggiamenti high-tech di comfort e sicurezza. Sono i principali punti di forza del nuovo SUV Peugeot 3008. Dotato di una gamma di motorizzazioni sobrie e prestazionali e di una gamma diversificata che propone i dinamici allestimenti GT e GT Line, questo modello inaugura una nuova gamma di SUV di cui vuole ergersi a simbolo più rappresentativo.

Peugeot 5008, le dimensioni contano

Se il nome rimane, il concetto è del tutto inedito. La nuova Peugeot 5008 entra in un nuovo territorio promettente, quello dei grandi SUV a sette posti del segmento C. Potente ma high-tech. Il suo design dinamico ed elegante dissimula una funzionalità esemplare: con i sette posti singoli, il modello è il primo SUV ad offrire una modularità degna di quella delle migliori monovolume. I sedili della seconda fila non sono solo indipendenti, ma identici, regolabili e ripiegabili.