Pininfarina H2 Speed in tour: ecco quando e dove le prossime tappe

Pininfarina H2 Speed in tour: ecco quando e dove le prossime tappe

Pininfarina H2 Speed in tour: ecco quando e dove le prossime tappe

chiudi

La supercar Pininfarina H2 Speed ha vinto il Best Concept Award. E sarà esposta in tre diversi eventi a Monthléry, Parigi e Bruxelles

Esattamente come una stella, come una diva del mondo della musica e dello spettacolo. Prosegue in Francia e Belgio il tour europeo di Pininfarina H2 Speed. La passerella europea è inziata lo scorso marzo a Ginevra. Fu lì, infatti, che debuttò al Salone dell’Auto aggiudicandosi il Best Concept Award.

Nel weekend del 24 e 25 settembre, Pininfarina H2 Speed sarà esposta durante il raduno delle Grandes Heures Automobiles all’autodromo di Linas-Montlhéry. Subito dopo partirà alla volta di Parigi. Dove la sera del 27 settembre sarà esposta durante l’inaugurazione della sede dell’Automobile Club de France in Place de la Concorde. A ottobre, invece, dall’11 al 13, il concept si sposterà a Bruxelles. Lì sarà ospite dello stand Michelin in occasione del Salon de l’Offre 2016 – Demain by Norauto nel parco esposizioni Brussels Kart Expos.

Pininfarina H2 Speed: tutte le tappe del tour europeo

Nei mesi scorsi il tour del concept ha già toccato Villa d’Este, Alassio e Torino, in Italia. Per poi fare tappa in Francia e in Gran Bretagna. Prima al Circuit de la Sarthe durante la 24 Ore di Le Mans, poi al Goodwood Festival of Speed, ancora una volta ospite dello stand Michelin.

Pininfarina H2 Speed: ecco perché è così speciale

H2 Speed è la visione innovativa di Pininfarina di un’auto da pista ad alte prestazioni basata su una tecnologia a idrogeno fuel cell sperimentata da Green GT. La vettura si presenta così come la prima auto da pista a idrogeno ad alte prestazioni al mondo. Merito della tecnologia ‘Full Hydrogen Power’, un potente gruppo motopropulsore “elettrico-idrogeno” fuel cell messo a punto dal partner GreenGT. Il risultato è una vettura a zero emissioni in grado di raggiungere i 300 km/h rilasciando nell’atmosfera solo vapore acqueo. Grazie ad una potenza massima di 503 cavalli, il motore consente di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi.