Porsche 911 serie 992 pronta alla presentazione

465
Porsche 911 serie 992 pronta alla presentazione

E’ ormai imminente la presentazione della Porsche 911 serie 992, in arrivo a fine novembre. L’auto sarà in vendita a partire dal 2019 e, tanto che i test di sviluppo sono ormai giunti al termine, è grande il fermento prima delle fasi finali che riguardano la presentazione del modello.

I test più difficili sulla Porsche 992 sono già stati superati

Il fermento dei mesi che precedono la presentazione di un nuovo modello è sempre più acceso, dal momento che la presentazione del nuovo modello di Porsche 911 è imminente. Sono tanti e rigidi i test che devono essere effettuati su automobili di questo tipo, soprattutto se dietro la presentazione di un nuovo modello c’è la casa automobilistica tedesca, molto attenta a certi parametri.

Il modello di serie 992 della Porsche 911 è pronto a essere presentato, anche in virtù dei test più difficili che sono stati superati dal nuovo modello. La maggior parte dei quali sono stati effettuati in luoghi proibitivi, in grado di mettere a dura prova anche le migliori automobili. In Finlandia, ad esempio, dove – alle temperature di -30° – era necessario provare che il motore si accendesse al primo colpo. O in Medio Oriente e nella Valle della Morte statunitense, dove le alte temperature hanno portato ai test sulle componenti interne della Porsche 911 serie 992.

Tutto pronto per la presentazione del 30 novembre

La presentazione ufficiale della Porsche 911 serie 992 avverrà il 30 novembre al Salone dell’Automobile di Los Angeles. La differenza sostanziale riguarderà i nuovi motori, 3.0 boxer turbo, che saranno potenziati per far fronte all’aumento di dimensione e peso del nuovo modello di Porsche. I 385 CV di base potrebbero aumentare, inoltre, fino a 450 per la Carrera S.

Per quanto riguarda il cambio, invece, esso sarà manuale a sette marce o automatico doppia frizione (PDK) a otto rapporti. La sostanziale modifica che differenzierà questo modelo dal precedente riguarda la coda, che sembra essere più alta. Per il resto la casa automobilistica tedesca tiene fede al suo proposito, lasciando il modello sostanzialmente inalterato.