Porsche Sci Club Italia, prima apertura di stagione

Porsche Sci Club Italia, prima apertura di stagione

Porsche Sci Club Italia, prima apertura di stagione

Nonostante la poca neve, è stato comunque un successo il primo appuntamento stagionale del Porsche Sci Club Italia a Sesto Pusterla

chiudi


Un inizio di stagione avaro di neve non ha impedito al folto gruppo di porschisti di godersi a pieno la prima delle 5 tappe previste del Porsche Sci Club Italia, completando la competizione sugli sci e la prova di abilità con le auto a Sesto Pusteria, sul fondo innevato in entrambi i casi grazie ai cannoni. L’Azienda di Promozione Turistica locale è infatti riuscita produrre neve artificiale a sufficienza per la prova di abilità in auto.

Agonismo e passione per le Porsche sono stati il leitmotiv della giornata del sabato, dedicata alla competizione sugli sci ed alla prova di abilità con le auto, con un fondo sorprendentemente copiosamente innevato sul quale gli appassionati si sono impegnati a imparare le tecniche di guida, sotto l’occhio esperto di Francesco Iorio, pilota della Porsche Sport Driving School. Il resto del weekend di Porsche Sci Club Italia è poi stato dedicato al relax ed al divertimento, con la Spa interna all’Hotel a disposizione, la cena e, per i più scatenati, musica fino a notte fonda. La domenica si è tornati sugli sci, questa volta senza competizione, alla scoperta delle piste insieme a Peter Runggaldier, direttore tecnico del club ed ex Azzurro.

Le prossime tappe del calendario di Porsche Sci Club Italia si terranno a Madonna di Campiglio dal 22 al 24 gennaio; a San Sicario dal 05 al 07 febbraio; a Ovindoli dal 19 al 21 febbraio; a Moena dall’11 al 13 marzo; infine, un evento extra il 3 aprile a Horn Sudtirol – Downhill VIST Cup.