Proteggere auto da pignoramento, gli strumenti legali a disposizione

Proteggere auto da pignoramento, gli strumenti legali a disposizione

Proteggere auto da pignoramento, gli strumenti legali a disposizione

Proteggere auto da pignoramento, tutto quello che c’è da sapere

chiudi

Caricamento Player...

Proteggere auto da pignoramento: le soluzioni, i trucchi e le idee legali che possono permettere di salvare cose preziose.

Trovarsi in difficoltà è fin troppo facile oggi

Negli ultimi anni, dopo la gravissima crisi del 2008, l’unica cosa certa è l’incertezza. Sono sempre di più le persone che non si sentono tutelati a sufficienza né si sentono sicuri in merito al proprio denaro, del proprio lavoro e della propria stabilità economica.

Per farla breve, il rischio di trovarsi in difficoltà finanziarie anche gravi sta aumentando a vista d’occhio, con il conseguente rischio che i creditori si approprino dei beni personali di chi è in difficoltà. Oggi vediamo che cosa si può fare in questi casi.

Pagare gli arretrati

Sembra una questione banale, ma non lo è affatto. Ci sono altre cose su cui si può rimanere indietro, alcune apparentemente con sistemi di incitamento più aggressivi. Ma di fatto non c’è nulla di più grave che essere privati dei propri beni.

Insomma, se si tratta di dover scegliere su che cosa rimanere indietro, è meglio evitare di perdere i propri beni più preziosi, come potrebbero essere la casa, l’auto e così via.

Rifinanziamento delle rate in arretrato

In casi estremi è possibile chiedere un “finanziamento del finanziamento”. Naturalmente ci saranno gli interessi da pagare, ma se non c’è alternativa, può essere una soluzione per far fronte a problemi improvvisi che minacciano l’immediato.

Aiuti e proroghe

Può capitare a tutti di trovarsi in difficoltà momentanee, quindi nessuno dovrebbe vergognarsi a chiedere aiuto. Tra lo stato e gli enti privati ci sono diversi programmi che permettono di ottenere vantaggi, prestiti e sussidi. Specialmente se si hanno figli a carico.

Vendita

Meglio vendere l’auto e riscattare il debito piuttosto che farsela espropriare e pignorare. La situazione di creditore rimarrà meno compromessa in futuro.