Renault Kaptur: il nuovo crossover svelato in Russia

Renault Kaptur: il nuovo crossover svelato in Russia

Renault Kaptur: il nuovo crossover svelato in Russia

La Casa francese svelerà in Russia il nuovo modello del suo crossover 4×4: Renault Kaptur. Sarà prodotto nello stabilimento di Mosca

chiudi


Renault amplia la sua gamma e annuncia l’arrivo del nuovo Renault Kaptur in Russia, l’inedito crossover 4×4 che sarà prodotto nella fabbrica del Gruppo francese a Mosca.

Non è un caso se il nome di questo nuovo modello in Russia inizi proprio con la lettera K. In occasione della progettazione di Renault Kaptur, gli studi sulla clientela condotti in Russia hanno dimostrato che la «K» risultava molto appropriata per il mercato russo. I Latini amavano spesso dire “nomen omen”. Come se il nome di qualcuno o di qualcosa esprimesse la sua natura o le sue caratteristiche principale. Così dalla Casa d’oltralpe fanno notare con piacere che la lettera K richiama in Russia quelli che ritengono essere i connotati principali di Kaptur: un crossover di qualità (Качество), confortevole (Комфорт) e seducente (Красота).

Renault Kaptur: cosa aspettarsi se la vecchia C diventa una K?

Come al solito le Case automobilistiche si divertono a stuzzicare la nostra curiosità. Diffondono prima qualche affascinante immagine teaser. E poi tacciono qualsiasi altro dettagli significativo. La Casa francese, infatti, ha comunicato che maggiori informazioni riguardanti il nuovo Renault Kaptur saranno svelate entro la fine del mese di marzo 2016. Ci aspettano altre due settimane di attesa, a meno che non abbiate qualche talpa moscovita che possa svelarvi qualche indiscrezione in più.

Se non altro l’immagine teaser ci permette di fare un paragone tra il prossimo Renault Kaptur e l’attuale Renault Captur: nonostante i toni scuori della foto le linee della futura generazione appaiono praticamente identiche a quelle di oggi. Sotto il profilo estetico, quindi, non dovremo aspettarci nessuna incredibile rivoluzione: le uniche novità significanti sono le luci diurne al LED e il paraurti anteriore