Renault Megane Sporter: anteprima mondiale a Ginevra

Renault Megane Sporter: anteprima mondiale a Ginevra

Renault Megane Sporter: anteprima mondiale a Ginevra

Verrà presentata in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Ginevra la nuova Renault Megane Sporter: la station wagon ora in versione GT

chiudi


All’imminente Salone dell’Auto di Ginevra (aprirà i battenti dal 3 al 13 marzo), si terrà l’anteprima mondiale della nuova Renault Megane Sporter nella versione GT. La nuovissima station wagon si presenta come un modello elegante e di classe. Sportiva, ma sempre senza sacrificare la comodità e la spaziosità tipiche del segmento di appartenenza: offre una modularità intuitiva con un vano bagagli facilmente configurabile e una lunghezza di carico leader sul suo segmento.

Il design della nuova Renault Megane Sporter è al tempo stesso dinamico ed elegante. Fin dal primo sguardo risalta il profilo cromato dei cristalli laterali e del montante posteriore. La linea del tetto è evidenziata dalle barre in alluminio anodizzato dalle finiture opache (in tinta Dark Metal sulla versione GT). Posizione ribassata e ampie carreggiate rinforzano il suo assetto sulla strada. Sulla parte posteriore si nota infine la firma luminosa distintiva a forma di C.

Renault Megane Sporter

La nuova Renault Megane Sporter debutterà in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Ginevra

Renault Megane Sporter, animo sportivo

La nuova Renault Megane Sporter GT è figlia a tutti gli effetti della divisione di Renault Sport: lo si nota chiaramente dal paraurti, così come dalle griglie della calandra, a nido d’ape, specifiche. Le prese d’aria inferiori sono incorniciate da due aeratori. Nella parte posteriore, la vettura è equipaggiata da un tubo di scappamento cromato e da un diffusore profilato per rinforzarne il look dinamico. Si tratta, inoltre, della prima station wagon con tecnologia 4Control, che le conferisce dinamismo e precisione su strade sinuose, per incrementare il piacere di guida. Infine, nelle manovre, il sistema 4Control regala un’inedita agilità urbana alla Renault Megane Sporter GT  per essere una station wagon.