Resettare centralina auto: ecco quando è necessario

Resettare centralina auto: ecco quando è necessario

Resettare centralina auto: ecco quando è necessario

Si è accesa la spia dell’avaria del motore sul cruscotto della vostra auto? Forse è necessario procedere al reset della centralina

chiudi

Caricamento Player...

Tutti gli appassionati di automobili lo sanno bene: le auto necessitano di tante cure. Dal tagliando alla revisione, arrivando alla sostituzione di componenti importanti come il filtro d’aria o il filtro dell’olio. Anche se curate al massimo la vostra vettura, i problemi sono sempre dietro l’angolo anche per chi ha acquistato un’auto nuova e di utilissima generazione. E’ possibile, infatti, che malfunzionamenti e anomali provochino l’accessione di una spia rossa sul cruscotto della vostra auto facendovi subito allarmare. Tranquilli potrebbe non essere nulla di così grave. In questo caso, sicuramente dovrete procedere a resettare la centralina auto.

Resettare centralina auto

Se la spia rossa dell’avaria lampeggia sul cruscotto della vostra auto, non temete! Ecco sei semplici mosse per procedere al reset della centralina auto.

  • Procuratevi chiavi inglese, guanti, pinze e una busta di plastica e preparatevi ad un lungo lavoro, quindi se siete stanchi riposatevi prima di cominciare;
  • fondamentale procedere al reset con auto spenta e senza corrente. Consigliamo di tenere l’auto pensa almeno per 10, 11 ore per farle scaricare tutta la corrente;
  • ora entriamo nel vivo: sganciate il cofano e provvedete a fissarlo con il gancio predisposto in modo da esser sicuri che non si stacchi! Aprite il coperchio che rivesta l’alloggio della batteria e ricercate il cavo con il connettore positivo di colore rosso e con il simbolo +

Altre pratiche mosse

  • prima di procedere proteggete le vostre dita indossando i guanti in modo da evitare qualsiasi tipo di contatto evitando così non solo scosse, ma anche dei possibili tagli.Bene con i guanti indossati andate a staccare con accortezza il connettore positivo aiutandovi con la chiave inglese;
  • svitate il dado che blocca il connettore;
  • una volta sganciato proteggere l’estremità con un materiale isolante. Bene, prendete la busta di plastica e giratela intorno al cavo. Ora chiudere la batteria, il cofano e lasciate riposare l’auto.
  • Dopo un bel pò di ore riaprite il cofano andando a ricollegare il connettere positivo al relativo polo della batteria avvitandolo in moda da bloccarlo. Stringete forte il dato con la chiave inglese e assicurate che sia andato tutto ok. Chiudete pure il vano della batteria e chiudete il cofano. Ora provate a riaccendere la vettura, se la spia d’avaria si è spenta allora avrete fatto un ottimo lavoro!

In caso contrario recatevi presso il vostro meccanico di fiducia.