Come risparmiare su RC auto

Come risparmiare su RC auto

Come risparmiare su RC auto

chiudi

Vuoi risparmiare sulla RC auto? Ecco alcuni pratici consigli da seguire per ridurre il costo dell’assicurazione del tuo veicolo

La spesa della RC auto ha assunto negli ultimi anni un valore significativo per tantissime famiglie italiane. La crisi economica ha portato meno lavoro, ma le spese sono rimaste più o meno invariate. Di conseguenza sono in tanti a cercare accorgimenti per tagliare la spesa dell’assicurazione auto. Una soluzione da prendere in considerazione quando si ha la necessità di risparmiare è quella di tagliare la spesa andando a rimuovere le clausole a cui non siamo interessati. Ecco alcuni semplici consigli su come risparmiare sulla vostra assicurazione auto…

Promozioni

Risparmiare sull’assicurazione auto oggi è possibile. Sono, infatti, tantissime le offerte proposte al pubblico da parte delle compagnie assicurative. Naturalmente bisogna sempre informarsi e leggere bene le condizioni prima di firmare qualsiasi tipo di contratto. Una promozione valida per risparmiare circa un centinaio di euro all’anno sull’assicurazione è quella legata ai nuovi clienti. Vi basterà cambiare compagnia assicurativa potendo contare sull’abolizione del tacito rinnovo (entrato in vigore dal 2013) per usufruire di un forte sconto riuscendo così a diminuire la vostra spesa. Un altro modo per risparmiare è quello di affidarsi alle compagnie assicurative online, anche se in questo caso bisogna davvero stare attenti alle truffe!

Compagnie online

Le assicurazioni online oramai sono in larghissima diffusione e sono milioni gli automobilisti che hanno stipulato una polizza assicurativa risparmiando il 20 e a volte anche il 40% dello loro spesa RC. Sicuramente le compagnie online offrono delle condizioni vantaggiose con costi minori rispetto alle tradizionale. Attenzione però a valutare bene tutte le condizioni prima di procedere e nel caso avete trovato un’ottima offerta online potete verificare velocemente sul sito dell’Ivass le compagnie riconosciute ed autorizzate sul mercato italiano. Sono tanti, purtroppo, i casi di compagnie fantasma che attirano i clienti con prezzi bassissimi per poi rivelarsi una truffa.