Riversimple Fuel Cell: in arrivo altri due modelli?

Riversimple Fuel Cell: in arrivo altri due modelli?

Riversimple Fuel Cell: in arrivo altri due modelli?

Dopo il lancio della Rasa, si aggiornai la proposta della piccola Casa Gallese: in arrivo altri due modelli Riversimple Fuel Cell

chiudi

Caricamento Player...

Non si ferma affatto la scommessa di Riversimple, piccola Casa di produzione gallese che ha deciso di virare con decisione sulle auto a idrogeno: dopo la presentazione del modello Rasa, sono in arrivo altre Riversimple Fuel Cell. Le larghe vedute di questo costruttore si ampliano – di fatto – anche nei concept per il futuro, perché dopo l’esordio mondiale con la due porte, ora si punta su una quattro posti e un van.

Lo stile dai tratti tipicamente futuristici – in realtà completamente votato a migliorare l’efficienza energetica dei veicoli Riversimple Fuel Cell – rimane quello già visto in passato. Così come la tecnologia e le soluzioni tecniche sono sostanzialmente quelle che abbiamo già visto all’opera sulla Rasa: la piattaforma a idrogeno sarà applicata su due concept sì più pesanti, ma in grado di disporre anche di un serbatoio ben più capiente rispetto a quello della “sorellina”.

Riversimple Fuel Cell, vi ricordate la Rasa?

Se la risposta è no, allora potete sempre dare una rilettura QUI. La Riversimple Rasa è sorretta da una chassis composita in fibra di carbonio e grazie all’uso di altri componenti ultra leggeri, questo modello è davvero un peso piuma: appena 580 kg. La potenza viene erogata da un 8.5 kW fuel cell, l’equivalente di 11 hp, per ciascuno dei quattro motori sulle ruote. In aggiunta a ciò, il powertrain incorpora dei super-capacitori che catturano l’energia prodotta durante la frenata e la trasformano in elettricità per i motori elettrici. È stato dichiarato che la Riversimple Rasa può vantare – e questo è il vero fiore all’occhiello della vettura – 482 km (300 miglia) di autonomia con solo 1.5 kg di idrogeno. Dati abbastanza incoraggianti da consentirne la produzione.

Che questi due nuovi concept Riversimple Fuel Cell siano già il frutto del cospicuo (2 milioni di sterline) finanziamento del governo gallese?