Robby: in pista senza pilota! Il video

Robby: in pista senza pilota! Il video

Nel secolo scorso succedeva solo nei film di fantascienza: una macchina che da sola, senza nessuno alla guida, corre in circuito a tutta velocità: oggi è realtà! Ecco lo straordinario video di Robby.

 

In Audi, l’hanno chiamata “Robby”, è una super speciale RS 7 Sportback spinta dal cattivissimo 4.0 TSFI da 560 cavalli. A stupire non sono però le prestazioni mozzafiato, ma la possibilità di raggiungerle senza nessuno al volante. Sì perché Robby è una “piloted driving”, uno dei prototipi a guida autonoma che Audi sta mettendo a punto e testando in condizioni sempre più impegnative.

Nell’ottobre 2014, una RS 7 denominata “Bobby” ha completato un giro del circuito di Hockenheim raggiungendo la velocità massima di 240 km/h. A luglio 2015, Robby ha percorso il circuito di Sonoma, in California, con tempi migliori di quelli realizzati da alcuni piloti.

I test sono diventati sempre più severi e probanti. L’ultimo, di cui vi mostriamo il video, si è svolto sull’impegnativo circuito di Barcellona, in Spagna. Robby ha stabilito l’eccellente tempo sul giro di 2’7”67 minuti per percorrere i 4,2 km del tracciato.

Che si tratti di frenare, sterzare o accelerare, l’auto a guida pilotata controlla tutte le funzioni in totale autonomia e con la massima precisione. Oltre che in pista Audi sta testando il piloted driving anche nelle complesse situazioni reali di traffico. All’inizio del 2015, “Jack”, una A7 piloted driving, ha percorso in autonomia i circa 900 km che separano la Silicon Valley da Las Vegas. Poco tempo dopo, la stessa vettura ha viaggiato a 130 km/h su una trafficata autostrada tedesca. Si stanno inoltre sperimentando sistemi in grado di consentire all’auto di evitare ostacoli mobili in un contesto urbano.

La tecnologia “piloted driving” debutterà sulle auto di serie con la futura Audi 8 anche se per il momento sarà limitata alle funzioni di guida durante l’entrata, l’uscita e il parcheggio in box e garage.