Roma si tinge di rosso. Pit-stop Ferrari ai Fori Imperiali

Roma si tinge di rosso. Pit-stop Ferrari ai Fori Imperiali

Roma si tinge di rosso. Pit-stop Ferrari ai Fori Imperiali

Roma si tinge di rosso, il colore della Ferrari di Fabio Barone che ha ideato un flash-mob per sostenere i terremotati di Amatrice

chiudi

Caricamento Player...

Roma si tinge di rosso grazie al flash-mob ideato da Fabio Barone, un Pit-stop ai Fori Imperiali sotto gli occhi increduli dei passanti. Ne deriverà un video d’autore di Sante Paolacci per sostenere i terremotati di Amatrice.

Pit-stop ai Fori Imperiali tra gli increduli passanti

Tutto si è svolto come da programma: all’alba di sabato 10 dicembre la Ferrari 458 Italia è approdata in Via dei Fori Imperiali, a Roma, e dopo qualche test le macchine da ripresa coordinate dal regista Sante Paolacci hanno iniziato a girare con la produzione di Nero Studio. La grintosa autovettura guidata da Fabio Barone, presidente del Ferrari Club Passione Rossa, si è fermata al semaforo a pochi metri dal Colosseo e un team di meccanici si è adoperato per un veloce cambio gomme, con il supporto di alcuni passanti che nell’immediatezza del flash-mob si sono subito resi conto che serviva una mano.

Ci sono azioni che non possono aspettare

Il claim del video, infatti, sarà proprio sulla solidarietà: “Ci sono azioni che non possono aspettare. Dona anche tu!” L’invito è diretto in particolare a sostenere la popolazione di Amatrice duramente provata dal terremoto dei mesi scorsi. «È stato veramente emozionante guidare davanti al monumento forse più famoso del pianeta, quale è il Colosseo – ha detto Fabio Barone, che a settembre è entrato per la seconda volta nel World Guinness Record, siglando un primato di velocità sulla Tianmen Mountain Road, in Cina – «Mentre andavo, mi piaceva immaginare che anche i grandi imperatori romani fossero affacciati sulla maestosa Via dei Fori Imperiali per ascoltare il sound di una delle automobili più gloriose e amate al mondo.»

Il regista Sante Paolacci, autore anche del cortometraggio “L’ultima sfida”, girato durante il record del mondo siglato da Fabio Barone sulla Transfagarasan, fra i Carpazi, è già al lavoro con il suo team per realizzare il video girato ai Fori Imperiali, che punta a diventare virale sul web per sensibilizzare il maggior numero possibile di persone a fare una donazione in favore di Amatrice.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery