Salone di Parigi: a vestire le top car un’eccellenza italiana, Dinamica

Salone di Parigi: a vestire le top car un’eccellenza italiana, Dinamica

Salone di Parigi: a vestire le top car un’eccellenza italiana, Dinamica

chiudi

Dinamica, l’eco-suede made-in-Italy, veste le luxury cars e i concept super sportivi di Mercedes-Benz e Renault. Trionfo italiano a Parigi

Al Salone di Parigi 2016, Dinamica, eco-suede made-in-Italy, è – per usare un detto popolare – come il prezzemolo. E si conferma come scelta d’interni fra le nuovissime show car. E soprattutto la si trova sui blasonati marchi tedeschi e francesi. È sulle auto più esclusive di Merceds-Benz come la EQ (che sta per “Electric Intelligence” e che introduce una nuova generazione di veicoli elettrici). O l’AMG GT Roadster,versione cabrio della GT e modello di punta della casa stellata al Salone, sul mercato da febbraio 2017. O ancora sull’AMG GT3.

E con buona pace dei “cugini” più sciovinisti, Dinamica ha impreziosito anche la nuova Trezor, la concept coupé elettrica a due posti presentata in premiere mondiale da Renault. Nella quale dove spiccano gli interni in microfibra rosso bordeaux abbinata alla pelle. Non solo: a riproporre interni in Dinamica anche la DS4 di Citroen e la Jeep Grand Cherokee di Chrysler. Fino ai diversi modelli della Mini John Cooper Works, della Smart Brabus e della Polo Beats di Volkswagen.

Dinamica, la forza in grado di conquistare tutti

Grazie ai suoi punti di forza quali comfort, design made-in-Italy e performance elevate, Dinamica è diventata sinonimo di stile e intelligenza nel rivestimento degli interni delle auto più prestigiose. È il commento di Lorenzo Terraneo, amministratore delegato di Miko Srl. Il nostro approccio green ci ha permesso di conquistare anche Ford, General Motors, Volvo, Land Rover. E si traduce nella scelta ben precisa di ridurre le emissioni di CO2 nell’atmosfera (576 tonnellate evitate in un anno). Il tutto usando un ciclo produttivo all’acqua senza l’impiego di solventi atossici.