Scion C-HR: debutto californiano

Scion C-HR: debutto californiano

Scion C-HR: debutto californiano

La Scion C-HR è stata presentata al Los Angels Auto Show, la versione americana dell’omonima di casa Toyota

chiudi

Caricamento Player...

Si scrive Scion, si legge Toyota: il Marchio, di proprietà del colosso giapponese, ma che opera esclusivamente in Nord America, ha scelto il Los Angeles Auto Show per presentare la Scion C-HR. Dove C sta per compact, compatta, e HR per Ride Height. Non vi risulterà famigliare solo il nome di questo modello, perché anche le linee sono molto simili alla già presentata Toyota C-HR. Le novità, quindi, salvo per un’unica eccezione che vi sveliamo proprio di seguito, si esauriscono in fretta anche dal punto di vista del design.

Una macchina “alla moda”

Partner creativo di Scion è Chris Stamp, nominato Best New Menswear Designer of 2015 dal GQ Magazine e mente del lifestyle brand STAMPD, che per la presentazione al Salone di Los Angeles ha pensato di fornire un look freschissimo per il brand. Verranno infatti prodotte in esclusiva per Scion una serie di giubbotti, shorts e pantaloni con tutto il fascino del luxury streetwear di STAMPD. Un accordo ideale, visto che sede delle attività di Chris Stamp è proprio a Los Angeles e ricca di elementi urban stile, per i quali è stato realizzato il concept della Scion C-HR