Sensori di parcheggio posteriori: scopri come si possono montare

Sensori di parcheggio posteriori: scopri come si possono montare

Sensori di parcheggio posteriori: scopri come si possono montare

Vuoi montare i sensori di parcheggio sulla tua auto? Ecco una semplice guida che ti spiega passo passo come fare

chiudi

Caricamento Player...

Sensori di parcheggio, tutto quello che c’è sapere su questi accessori diventati davvero indispensabili per chi guida nelle grandi città e non solo!

Sensori da parcheggio

Con l’aumento delle auto in circolazione parcheggiare è diventato un vero problema. Sono in tanti gli automobilisti che, vivendo in grandi città, vivono quotidianamente il problema di come e dove parcheggiare la propria vettura. Le aziende automobilistiche per far fronte a ciò hanno ideato e messo in commercio un optional innovativo, che consente all’automobilista di parcheggiare in spazi ristretti dove a volte sembra impossibile entrare. Si tratta dei sensori di parcheggio che possono essere installati sia nella parte anteriore che posteriore dell’auto in modo da rendere più confortevole, ma soprattutto meno stressante il parcheggio. Ecco una pratica guida su come montarli. Prima di tutto assicuratevi di avere acquistato il kit di montaggio sensori di parcheggio disponibile in commercio nelle versione con/senza display e di avere a disposizione del nastro isolante, un trapano, filo di ferro, il sondino da elettricista e un cacciavite.

Come montare

Prima di cominciare assicuratevi di avere un pò di dimestichezza, in caso contrario consigliamo di recarsi dall’elettrauto di fiducia. Prendiamo il trapano e procediamo a fare 4 fori sul paraurti. Consigliamo di partire dal lato sinistro in modo che i fori abbiano la stessa distanza. Bene, ora apriamo il bagagliaio e con delicatezza togliamo il pannello delle luci di destra andando a prendere il filo luce retromarcia. Prendiamo il cavo elettrico che va alla lampadina al cavo: fatelo passare prima nei quattro fuori fatti sul paraurti dopodiché portatelo al bagagliaio. Ora collegate il cavo alla centralina dei sensori andando a infilare i sensori nei quattro fori seguendo l’ordine della centralina. Una volta terminata l’operazione inserite la centralina nel bagagliaio prestando attenzione a posizionarla in modo corretto. Sistemate i fili facendoli passare sotto il pannello della moquette. Bene, terminato! Ora ti conviene controllare accendendo l’auto e provando ad effettuare un parcheggio.