Sensori di parcheggio wireless: scopri come si possono montare

Sensori di parcheggio wireless: scopri come si possono montare

Sensori di parcheggio wireless: scopri come si possono montare

Vuoi montare i sensori di parcheggio wireless sulla tua auto? Ecco una semplice guida che ti spiega passo passo come fare

chiudi


Sensori di parcheggio wireless, tutto quello che c’è sapere su questi accessori diventati davvero indispensabili per chi guida nelle grandi città e non solo!

Sensori di parcheggio wireless

La tecnologia continua a fare passi da gigante e con essa anche gli accessori per auto. I sensori di parcheggio, infatti, si sono andati a migliorare con l’inserimento di un vero e proprio kit di sentori dotato di display wireless in grado di mostrarci in tempo reale la posizione della nostra vettura. Oggi parcheggiare è diventato quasi come bere un bicchiere d’acqua con i nuovissimi sensori di parcheggio wireless. Per chi volesse acquistarli il kit con display wireless è disponibile anche online e generalmente la confezione comprende:

  • display anteriore
  • centralina sensori con il cavo di alimentazione
  • punta/fresa per fare i buchi
  • i sensori con i cavi

Se state pensando di montare sulla vostra auto il nuovo kit di sensori parcheggio auto con display wireless assicuratevi di avere una certa confidenza a manualità prima di procedere al montaggio, in caso contrario è sempre consigliabile di recarsi presso un’officina di fiducia

Come montare

Prima cosa: ritagliatevi una posizione comoda e spaziosa dove incominciare il lavoro di montaggio e verificate il corretto funzionamento del kit acquistato. Potete scegliere se montare 2 o 4 sensori e a seconda del numero prescelto prendete un trapano ed effettuate dei fori sopra il paraurti. In questi fori dovrete far passare il cavo di alimentazione da collegare alle lampadine e alla centralina dei sensori. Una volta che avrete terminato il collegamento dei cavi, sensori e lampadine procedere a sistemare la centralina sotto il bagagliaio. Ultimo passo: sistemare il display wireless prestando attenzione al cavo che dovrà essere collegato alla centralina andando ad unire il fusibile del display al polo positivo della centralina ed al telaio. Per procedere con l’accoppiamento sarà necessario accendere l’auto e inserire la retromarcia. Se il quadro dell’auto si accende allora sarà andato tutto bene! In caso contrario, ricontrollate i passaggi.