Signatech Alpine trionfa in LMP2 alle 24 Ore di Le Mans

Signatech Alpine trionfa in LMP2 alle 24 Ore di Le Mans

Signatech Alpine trionfa in LMP2 alle 24 Ore di Le Mans

Sulla Signatech Alpine n°36, Nicolas Lapierre, Gustavo Menezes e Stéphane Richelmi trionfano in LMP2 alle 24 Ore di Le Mans

chiudi


Nicolas Lapierre, Gustavo Menezes e Stéphane Richelmi trionfano in LMP2 alle 24 Ore di Le Mans sulla Signatech Alpine #36, piazzandosi anche al quinto posto in classifica generale. Alpine aggiunge così un nuovo trofeo al suo palmarès e il successo in LMP2 costituisce, inoltre, la settima vittoria nella categoria alla 24 Ore di Le Mans e il secondo miglior risultato di Alpine al traguardo della mitica corsa. Grazie al raddoppio dei punti all’arrivo di questa corsa di 24 ore, il terzetto di piloti si piazza da solo in testa al Trofeo FIA Endurance LMP2 e Signatech Alpine è a sua volta leader nella classifica dei team.

Vittoria Signatech-Alpine: parla Bernard Ollivier

Bernard Ollivier, direttore generale aggiunto Alpine, ha quindi commentato: Non nascondevamo le nostre ambizioni di vittoria in categoria LMP2 alle 24 Ore di Le Mans. In tale prospettiva, abbiamo realizzato con l’équipe Signatech-Alpine una partnership vincente, costituita da sei piloti complementari, due veloci Alpine A460 e un’équipe tecnica di grande esperienza. Fin dalle prime prove, abbiamo adottato il ritmo giusto, a tal punto da poter gareggiare per la pole position. In corsa, i piloti si sono battuti con passione per conquistare posizioni di ora in ora. La passione è un valore essenziale per Alpine e l’abbiamo dimostrato ancora una volta. Quale vittoria, infatti, poteva accompagnare meglio la rinascita di Alpine nel 2016, con la presentazione del nuovo modello di serie? Congratulazioni a Nicolas [Lapierre], Gustavo [Menezes] e Stéphane [Richelmi] per questo risultato, che avrà un’eco mondiale. Come tutta l’équipe, rimpiango evidentemente che una delle nostre auto non sia presente all’arrivo. Ci dispiace per Nelson [Panciatici], che stava appunto realizzando una bella rimonta, e per i suoi compagni di squadra David [Cheng] e Ho-Pin [Tung]. Avranno delle belle occasioni per dimostrare il loro valore nei prossimi round del campionato WEC FIA.