Sostituire fari auto con LED, cose da sapere

Sostituire fari auto con LED, cose da sapere

Sostituire fari auto con LED, cose da sapere

Sostituire fari auto con LED, una situazione complicata

chiudi


Sostituire fari auto con LED sul subito può sembrare una grande idea. I LED sono molto meno energivori, hanno una durata estrema e non perdono di intensità nel tempo come accade con le normali alogene. In realtà, però, la situazione è un po’ più sfaccettata: la tecnologia non è ancora matura a sufficienza per soppiantare completamente quelle vecchie. Ecco le cose da sapere.

Dipende dalla lampadina

Trovare una lampadina a LED con l’attacco della vostra auto è il problema minore, ma bisogna capire quale lampadina vanno a sostituire. Anche se nominalmente le luci a LED hanno la stessa potenza di illuminazione della controparte alogena, la diversa distribuzione della luce fa sì che l’effettiva visibilità sia compromessa rispetto all’originale. Insomma, si ha meno visibilità di notte, ed è una situazione potenzialmente molto pericolosa. È solo negli ultimi anni che i produttori sono riusciti a proporre lampadine abbaglianti e anabbaglianti a LED decorose.

Quando va bene

Non avrete alcun problema, invece, a sostituire le posizioni, le frecce e tutta la fanaleria posteriore (stop, posizioni, retronebbia). Le lampadine a LED per la vostra auto non sono particolarmente difficili da trovare, anche se in generale i grandi produttori occidentali ancora non spingono molto sul settore (un altro indicatore del fatto che i vantaggi non sono particolarmente schiaccianti).

Luci di marcia diurne

Le luci di marcia diurne a LED sono diventate obbligatorie solo in tempi recenti; in passato, nessun’auto le montava, e ora bisogna tenere sempre accese le luci di posizione. Un recente decreto legge ha sancito che, per chi lo desidera, è possibile montare un kit a LED per le luci di marcia diurna anche se originariamente non erano previste sul veicolo. Sono ormai molti gli elettrauto che propongono questo tipo di servizio a prezzi piuttosto abbordabili.

Fonte foto copertina: Wikipedia