Stare svegli alla guida, consigli e trucchi

Stare svegli alla guida, consigli e trucchi

Stare svegli alla guida, consigli e trucchi

Stare svegli alla guida, tutti i metodi più efficaci

chiudi


Stare svegli alla guida, tutti i trucchi più efficaci dopo anni e anni di sperimentazioni sul campo. A chi non è capitato di trovarsi in difficoltà al volante dopo un lungo viaggio o dopo una serata particolarmente intensa? Fermo restando che ci si può sempre fermare mezz’oretta a schiacciare un pisolino, ecco qualche sistema efficace per evitare i pericolosissimi colpi di sonno.

Coffee break

Se siete in autostrada o in generale se ne avete l’occasione, fate una sosta caffè al bar o all’autogrill. Potete anche prendere una bevanda energizzante come la Red Bull, al posto del caffè, anche se il beneficio della sosta non è solo quello diretto della bevanda: spostarsi, muoversi, alzarsi in piedi rialza un po’ il nostro metabolismo, riattiva il corpo.

Cibo

Similmente alla sosta caffè, anche mangiare qualcosa può aiutare a tenerci svegli. Comprate qualche snack, o una gomma da masticare; basta che teniate sempre qualcosa in bocca. Evitate però i cibi carichi di zucchero, sostanza che induce sonnolenza.

Musica

Mettete su un po’ di musica vivace ed energica, magari a un volume un po’ alto. Cantate le parole e canticchiate la melodia. State ben alla larga da ballate, lenti, canzoni acustiche e talk show alla radio! I generi particolarmente indicati sono il rock, la dance, il folk e qualsiasi cosa vi faccia scatenare. Oppure qualcosa che non vi piace.

Aria

Un altro trucco piuttosto efficace per stare svegli alla guida è quello di abbassare il finestrino, specialmente se fa freddo. È un po’ una tortura, ma l’aria fresca e la sensazione di non essere a proprio agio manterranno il vostro corpo sul chi vive e non gli permetteranno di rilassarsi troppo. Da evitare come la peste il riscaldamento: il tepore unito al rumore monotono di fondo è una combinazione micidiale.