Techrules: pronta a produrre in Europa?

Techrules: pronta a produrre in Europa?

Techrules: pronta a produrre in Europa?

Techrules sta valutando le località più adatte per il futuro impianto produttivo europeo e prevede di lanciare entro tre anni la prima supercar cinese

chiudi


Techrules: anche i non esperti del settore potrebbero imparare questo nome molto presto. È quello, infatti, della nuova società di ricerca e sviluppo con sede in Cina, che al momento è alla ricerca del luogo adatto per la sua base produttiva nel Vecchio continente. Il colosso del Celeste impero aveva già fatto parlare di sé durante l’ultimo Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra. In una delle cornici più prestigiose del panorama automotive, è stata mostrata per la prima volta al pubblico la tecnologia TREV (Turbine-Recharging Electric Vehicle), un sistema di propulsione ibrida seriale che prevede l’utilizzo di un generatore a turbina.

Techrules ha creato un piccolo team per identificare siti specifici in Europa dove poter realizzare un impianto produttivo per la sua supercar. L’intento è di individuare strutture preesistenti, oggi inutilizzate o in via di dismissione, ma anche località dove sarebbe possibile realizzare una fabbrica ex novo. L’efficiente team di ingegneria interno all’azienda si sta concentrando per finalizzare i processi di sviluppo e produzione della versione di serie della sua tecnologia ibrida di autonomia estesa TREV basata sull’uso di una microturbina.

Nel frattempo continuerà a sviluppare la base tecnica e il design per le due versioni, AT96 e GT96, della sua supercar in collaborazione con i propri partner specializzati inglesi e italiani. Techrules prevede di lanciare sul mercato globale la prima supercar cinese, dotata della tecnologia TREV, nel giro di due-tre anni. Negli anni immediatamente successivi, verrà avviata la produzione di utilitarie in numeri molto più consistenti.

Techrules: appuntamento al prossimo anno

Torneremo a Ginevra l’anno prossimo – commenta William Jin, fondatore e amministratore delegato di Techrules – per illustrare i progressi compiuti dalla tecnologia, compreso un aggiornamento dei test di prestazioni che compiremo prossimamente al circuito del Nürburgring, sul celebre percorso Nordschleife. Nel frattempo, stiamo valutando dove installare il nostro sito produttivo europeo.