Togliere macchie di resina dalla carrozzeria: una guida pratica

Togliere macchie di resina dalla carrozzeria: una guida pratica

Togliere macchie di resina dalla carrozzeria: una guida pratica

chiudi

Togliere macchie di resina dalla carrozzeria: una guida pratica ed economica

Togliere macchie di resina dalla carrozzeria: una guida pratica ed economica per risolversi il problema da soli e preservare la propria auto.

Appiccicosa e apparentemente molto resistente

A chi non è capitato, almeno una volta, di parcheggiare la propria auto sotto… l’albero sbagliato? E tornare dopo poco per trovarsela tempestata di gocce di resina anche di dimensioni ragguardevoli? Ironicamente, data la provenienza della resina, è un problema che capita principalmente a chi abita in città.

Il problema vero è che, se la macchia non viene rimossa a dovere in tempo, rischia di rovinare per sempre la carrozzeria. È molto tenace, e se le si dà il tempo di essiccarsi si trasforma in una macchia indelebile, a meno di ricorrere alla levigatrice.

Basta usare il giusto metodo

Fortunatamente, basta usare i prodotti giusti per risolvere il problema con una certa rapidità e senza troppi sforzi. Il segreto del pulire le cose efficacemente è tutto qui: conoscere il proprio nemico e sapere come affrontarlo.

Per quanto riguarda la resina, appunto, il nostro alleato più prezioso è la benzina. Ne basta qualche goccia, e non si può certo dire che sia difficile da reperire. Si potrebbe argomentare che non è particolarmente economica, ma nelle quantità che ci servono (mezzo bicchierino, a esagerare) il problema non si pone.

Una bella pulita, per cominciare

Il passo iniziale della procedura prevede una bella lavata alla zona interessata. Basta un po’ di acqua e il sapone per auto che usate di solito; più importante è l’asciugatura. Deve infatti essere fatta necessariamente con pelle di daino, perché non lascia residui di alcun tipo.

Benzina e sapone

Una volta che sia la carrozzeria che la pelle di daino si sono asciugate per bene, immergete la pelle di daino nella benzina, e passatela sulla superficie macchiata. Cercate di non stendere ulteriormente la resina e non toccate zone non interessate.

Quando la macchia è sparita, è fondamentale pulire BENE l’auto e rimuovere tutte le tracce di benzina. Altrimenti potreste rovinare le plastiche e la carrozzeria stessa.