Torna Ecorally: 40 equipaggi e 843 km a impatto 0

Torna Ecorally: 40 equipaggi e 843 km a impatto 0

Torna Ecorally: 40 equipaggi e 843 km a impatto 0

Il 17 giugno da San Marino partono l’11° Ecorally San Marino e l’8° Ecorally Press, competizioni di regolarità riservate ai veicoli ecologici

chiudi

Caricamento Player...

Sono accesi e rombanti – ma non inquinano – i motori dei 40 equipaggi che percorreranno gli 843 km km dell’11esima edizione dell’Ecorally San Marino. Il percorso sarà suddiviso in 3 tappe e 14 settori di gara, con 6 prove segrete a velocità media imposta rilevate con fotocellula, 3 riordini – a Parma, al Castello di Sarmato e a Sanremo – e 14 pressostati di rilevamento del tempo. I veicoli ammessi appartengono alla Categoria FIA VII&VIII (+ IIIA): ibridi elettrici e altri veicoli ad energie alternative, quali mono e bifuel gassosi (GPL e metano e biometano), biocarburanti (biodiesel) e idrogeno, oltre agli elettrici con autonomia superiore ai 250 km.

L’Ecorally, nato nel 2006 e organizzato dalla SMRO San Marino Racing Organization in collaborazione con Centro Stampa e Media e Consorzio Ecogas, è una gara internazionale regolamentata dalla Fia – Federazione Internazionale Automobilistica, valevole per i campionati internazionale e italiano dedicati alle Energie Alternative, che ha come obiettivo la promozione e lo sviluppo dei veicoli a energie alternative e a basso impatto ambientale.

E poi è la volta dell’Ecorally Press

Si tratta invece dell’ottava edizione per l’Ecorally Press, gara di regolarità riservata agli operatori dell’informazione, che vede al via 20 equipaggi. La gara si svolge utilizzando veicoli della produzione di serie o prototipi regolarmente immatricolati. Alcune prove speciali ricalcano tracciati famosi: tratti indimenticabili dei Rallyes di San Marino e di Sanremo. Ogni passaggio è descritto nel Road Book, libro usato nei rally che con simboli e planimetrie indica il percorso.

L’8° Ecorally Press, in collaborazione con Consorzio Ecogas ed Assogasliquidi, partner tecnici Energas, Lampogas e Zetagas, premia i primi tre classificati della categoria media e prevede l’assegnazione del Trofeo Nello Rosi, in collaborazione con Unione Gas Auto, My En ed Ecomobile. Come ogni anno, viene premiato anche il primo equipaggio femminile con la Coppa delle Dame, mentre al primo classificato sammarinese, trofeo speciale in collaborazione con Banca Cis.