Volkswagen T1 Revival Concept, nostalgia canaglia

Volkswagen T1 Revival Concept, nostalgia canaglia

Volkswagen T1 Revival Concept, nostalgia canaglia

Direttamente dalla fantasia del designer David Obendorfer il Volkswagen T1 Revival Concept, l’omaggio retrò al pulmino VW

chiudi

Caricamento Player...

I primi bus Volkswagen sono davvero un bell’affare. Più diventano vecchi, più diventano rari. E, naturalmente, più diventa alto il loro valore: pensate che un gruppo di fanatici ha addirittura aerotrasportato un vecchissimo e malconcio modello del 1945 fuori da una foresta! Così questo Volkswagen T1 Revival Concept è davvero un bell’omaggio all’originale. Le immagini che troverete qui di seguito non sono del tutto ufficiali, ma restano sempre molto divertenti da vedere. Il rendering è del designer David Obendorfer, che è già stato autore di altri strabilianti concept, come quello della Fiat 600 e della BMW 2000CS.

Volkswagen T1 Revival Concept3

David ha disegnato il Volkswagen T1 Revival Concept sulla base della piattaforma del VW Transporter T6, con riferimenti al modello originale. Il design ha subito inoltre qualche influenza dopo il debutto del  prossimo microbus completamente elettrico della Casa Tedesca, il BUDD-e che ha davvero stupito un po’ tutti al Consumer Electronics Show di Las Vegas.

Volkswagen T1 Revival Concept2

Le forme del Volkswagen T1 Revival Concept sono certamente più “old school” rispetto alla nuova versione di Volkswagwen, ed è certamente un’ottima decisione.

Volkswagen T1 Revival Concept, ma il futuro è elettrico

Certo il Volkswagen T1 Revival Concept ha fascino da vendere. Ma la strada intrapresa dalla Casa tedesca sembra avere bel altre direzioni. Ci riferiamo, ovviamente, al già citato Volkswagen BUDD-e. Del resto è il primo modello basato sulla nuova piattaforma tecnologica Volkswagen per veicoli elettrici, che offre fino a 533 km di autonomia, il pianale modulare per veicoli elettrici MEB e batterie con un tempo di ricarica di soli 15 minuti. Il passato dei mitici pulmini VW è lontano, ma anche il futuro non sembra essere dietro l’angolo: Volkswagen BUDD-e è stato pensato per dimostrare come sarà cambiato il modo di viaggiare intorno al 2019, tra tre anni. Clicca QUI per conoscerlo nel dettaglio.

Fonte e fonte foto: jalopnik.com