Volvo S60 Polestar: 350 cavalli alla svedese

Volvo S60 Polestar: 350 cavalli alla svedese

Volvo S60 Polestar: 350 cavalli alla svedese

La Volvo S60 Polestar, dopo aver debuttato sul mercato australiano, si appresta ad essere lanciata a livello internazionale. Strepitose le prestazioni

chiudi


La Volvo S60 Polestar è la risposta della Casa svedese agli appassionati di tutto il mondo affascinati dalle concept car C30 e S60 Polestar. In Volvo hanno voluto andare con i piedi di piombo. Prima di avviare la produzione in serie della tre volumi sportiva a livello globale, hanno voluto tastare il terreno sul mercato australiano. Il risultato è stato più che soddisfacente visto che presto la Volvo S60 Polestar sarà disponibile sull’intero territorio britannico.

Sviluppata in pista

La S60 Polestar è stata sviluppata in collaborazione con l’omonimo team ufficiale che gestisce in gara le vetture svedesi. Sfrutta le esperienze del pilota scandinavo Robert Dahlgren, vero mago della guida sul ghiaccio e della guida estrema. Sfoggia ammortizzatori Öhlins regolabili, molle più rigide dell’80% rispetto alla S60 T6, barre antirollio maggiorate, supporti dedicati, cerchi in lega 8×19″ con pneumatici 235/40 e impianto frenante con dischi anteriori da 336×29 mm e posteriori 302×22 mm.

Un’aerodinamica ottimizzata

Oltre ad essere stata rivoluzionata a livello telaistico, la Volvo S60 Polestar si presenta con un’aerodinamica ottimizzata per sfruttare al meglio le notevoli prestazioni. Gli interventi l’hanno resa decisamente aggressiva sotto il profilo estetico. Spiccano i paraurti modificati, lo splitter anteriore, l’ala posteriore e il diffusore sviluppati in galleria del vento.

350 cavalli di pura potenza

Sotto il cofano batte 3.0 sei cilindri in linea turbo della T6, portato però a 350 CV e 500 Nm dai 304 CV e 440 Nm originali. Il notevole incremento è stato ottenuto lavorando su turbina, scarico, intercooler e gestione elettronica. È abbinato al cambio automatico AWF21 a sei rapporti e alla trasmissione integrale con giunto Haldex modificato da Polestar, che invia un maggior quantitativo di coppia all’asse posteriore e gestisce anche il launch control.

Notevoli le prestazioni. La Volvo S60 Polestar passa da 0 a 100 km/h in 4,8 sec, da 0 a 200 km/h in 17,4 sec e raggiunge una velocità massima, autolimitata elettronicamente, di 250 km/h.

Guarda il Video

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella foto gallery