Volvo XC90: benissimo agli Euro NCAP 2015

Volvo XC90: benissimo agli Euro NCAP 2015

Volvo XC90: benissimo agli Euro NCAP 2015

Volvo XC90 è il SUV che per la sua categoria ha ricevuto i più alti riconoscimenti ai test Euro NCAP 2015: è questo il fuoristrada più sicuro

chiudi

Caricamento Player...

Una delle performance migliori della Volvo XC90 è stata sicuramente ai tests Euro NCAP 2015, i cui risultati hanno coronato il SUV svedese come il più sicuro della sua  categoria, sia per punteggio complessivo, sia nelle varie aree di valutazione. Questo modello, infatti, ha raggiunto la maggior valutazione possibile, il 100%, nella categoria Safety Assist e il 97% nella protezione dei passeggeri adulti.

Siamo sempre molto lieti di ricevere ulteriori riconoscimenti per il nostro lavoro. Volvo XC90 incarna tutto ciò pin cui Volvo Cars crede e questa è un’ulteriore prova nella nostra leadership ininterrotta nei campi dei sistemi di sicurezza sia attivi che passivi.  La nostra vision è che entro il 2020 nessuno dovrà più essere ucciso o gravemente ferito all’interno di una nuova vettura del gruppo Volvo. Con le ultime funzionalità di guida di sicurezza e semiautomatiche nella nuova Volvo XC90 stiamo sulla strada giusta per raggiungere quell’obiettivo ha dichiarato Jan Ivarsson, Acting Director del Volvo Cars Safety Centre.

Volvo XC90, consumi ed emissioni

La sicurezza è sicuramente il fiore all’occhiello di Volvo XC90. Ma sicuramente non è l’unica qualità del SUV svedese: si notano anche il miglioramento di consumi ed emissioni della versione plug-in, già disponibile anche per il mercato nostrano a partire da 78.950 euro. Secondo la normativa Nedc, la nuova di casa Volvo è in grado di consumare in media 2,1 l/100 km, per 49 g/km di CO2 emessi, un dato assai migliore rispetto a quello inizialmente calcolato dalla Casa (2,7 l/100 km e 64 g/km).

E poi la motorizzazione: il powertrain è composto dal quattro cilindri 2.0 benzina con turbo e compressore volumetrico da 318 CV e 400 Nm. Il tutto insieme al cambio automatico otto marce, dove è integrata l’unità Cisg con motore elettrico da 34 kW che agisce come generatore, starter e booster di potenza. Sull’asse posteriore agisce invece un motore elettrico da 60 kW e 240 Nm. La potenza della nuova Volvo raggiunge i 407 CV (contro i 400 inizialmente dichiarati) e la coppia i 640 Nm, mentre l’autonomia in modalità elettrica è pari a 43 km, contro i 40 km inizialmente previsti.

Clicca QUI per scoprirla nel dettaglio.

Cosa sono i tests Euro NCAP?

Fondato nel 1997, è sostenuto ormai da sette Governi europei e dalle associazioni di consumatori e di automobilisti di tutti i paesi dell’Unione Europea, Euro NCAP promuove la sicurezza nella progettazione dei veicoli più diffusi nel Vecchio Continente.