Continental e lusso, gli pneumatici ad alte prestazioni

173
continental

Audi Q3 Sportsback 2020, BMW serie X6, Peugeot 2008 e Oper Corsa-E: c’è un elemento che accomuna questi modelli recenti di auto, ovvero la scelta di affidarsi a Continental come fornitore di pneumatici di primo equipaggiamento, confermando il brand tedesco in prima linea nella costruzione di prodotti che uniscono affidabilità e caratteristiche di lusso.

Continental, primo equipaggiamento di una nuova auto europea su 3

Come spiega l’azienda, a livello europeo c’è una possibilità su tre di trovare un’auto nuova che monta gomme Continental, e oltre ai citati anche importanti brand del lusso a quattro ruote – come Mercedes, Volkswagen, Porsche, Volvo, Alfa Romeo, Maserati e Jaguar – hanno scelto di dotare le loro vetture in uscita dai concessionari di pneumatici griffati con il logo del cavallo rampante della casa di Hannover.

Pneumatici di alta qualità e performance

A fare la differenza è la filosofia aziendale, perché ciò che interessa (soprattutto agli automobilisti) è che gli pneumatici siano di massima qualità, che durino il più possibile e che permettano di sfruttare le prestazioni della vettura per molto tempo: tutte caratteristiche che si ritrovano nei modelli proposti da Continental e in vendita anche online su euroimportpneumatici.com, e in particolare su quelli contraddistinti dalla sigla UHP.

La gamma UHP di Continental

Parliamo cioè delle gomme Ultra High Performance, che si differenziano innanzitutto per dimensioni maggiori rispetto alle altre – per cerchi da 18 pollici di diametro a salire – oltre che per le incredibili qualità anche nelle situazioni più difficoltose. Montando sull’auto un treno di pneumatici UHP, è possibile davvero sfruttare il massimo potenziale del veicolo e adottare una guida sportiva, grazie a cambi di corsia più uniformi, precisione di sterzata migliorata e stabilità in curva.

La gamma di pneumatici Continental UHP è frutto di un lavoro lungo e minuzioso degli ingegneri del gruppo, che cercano le soluzioni ideali a gestire le maggiori velocità, la coppia e le accelerazioni di gravità prodotte dai cavalli extra, dai freni avanzati e dalle sospensioni sportive del veicolo. In questo modo, le gomme riescono a offrire caratteristiche prestazionali e margini di sicurezza su cui fare affidamento, così che l’automobilista possa stare comodamente seduto al volante e godersi la guida.

Le 6 caratteristiche degli pneumatici UHP

Nello specifico, sono sei le principali caratteristiche speciali degli pneumatici UHP di Continental:

  1. Aderenza ottimale in tutte le situazioni e condizioni di guida.
  2. Comportamento di sterzata preciso.
  3. Brevi distanze di frenata in condizioni di asciutto e bagnato.
  4. Sicurezza molto elevata durante la frenata.
  5. Buone risposte di maneggevolezza e la tenuta di strada in curva, grazie all’asimmetria nel disegno del battistrada, con la spalla esterna dello pneumatico che è diversa dalla spalla interna.
  6. Precisione di sterzata accurata e un feedback reattivo al conducente, grazie alle spesse fasce centrali sullo pneumatico che garantiscono un’elevata rigidità.

Tre esempi di pneumatici di lusso Continental

Tre esempi ci possono far comprendere meglio la declinazione di prodotti Continental per automobili di lusso grazie a interventi di tuning messi a punto da aziende specializzate in questa attività.

Il primo caso è quello di Brabus, compagnia tedesca che lavora in prevalenza su modifiche sia estetiche che componentistiche e motoristiche per le autovetture Mercedes-Benz, Smart e Maybach; insieme, Brabus e Continental stanno consolidando le loro competenze nello sviluppo e nel test degli ultimi pneumatici della linea ContiSportContact, portando avanti tecnologie e prodotti ad elevate performance, come gli pneumatici ZR (per velocità superiore 240 km/h), pneumatici premium che sono in assoluto i più evoluti in termini di precisione in fase di sterzo e caratteristiche di decelerazione.

Anche ABT è un’azienda tedesca di tuning auto, che però opera soprattutto su modelli Audi, SEAT, Škoda e Volkswagen: grazie alla cooperazione con i tecnici di Continental, una Audi RS3 (470 CV) di ABT equipaggiata con pneumatici ContiSportContact 5 P è in grado di raggiungere la massima velocità di 285 km/h, assicurando inoltre ottime risposte per frenata sul bagnato, prestazioni in curva e reattività nelle situazioni più estreme.

Si concentra solo sulle Porsche la TechArt, che ha portato avanti insieme a Continental una riedizione della mitica Porsche 911 Turbo: per “resistere” alla potenza di un motore da 3,8 litri, con straordinari 620 cavalli a 6.400 giri, accelerazione esaltante e velocità massima impressionante (da 0 a 100 km/h in soli 2.9 secondi e 333 km/h di velocità sul tachimetro!) serviva una gomma davvero speciale come la ContiForceContact, mix perfetto tra pneumatico da strada e pneumatico sportivo, senza rinunciare al comfort di guida e alla massima sicurezza a velocità elevate.