Come trovare le auto nelle migliori condizioni

779
auto

Acquistare un’auto usata richiede molta attenzione ed è una scelta influenzata da una moltitudine di fattori: quando si decide infatti di comprare un’auto di seconda mano piuttosto che una nuova di pacca, entrano in gioco anche la fiducia e la paura di non portare a termine un buon affare.

Si devono difatti tenere di conto molte caratteristiche, e riuscire a trovare un equilibrio tra budget a disposizione e funzionalità del veicolo, spesso diventa un’operazione del tutto complicata.

Come fare quindi a trovare l’auto usata ideale per le nostre esigenze, e affrontare in piena tranquillità il processo di contrattazione senza paura di prendere qualche svista?

Il concessionario: il primo step verso l’acquisto di un’auto usata

Il primo passo da fare per acquistare un autoveicolo di seconda mano è quello di recarsi ad una concessionaria: lí infatti troveremo un personale esperto nel settore, che saprà certamente rispondere a tutte le domande e chiarire i nostri dubbi circa le caratteristiche dell’auto che vorremmo acquistare, oltre a guidarci nel processo di contrattazione.

Tuttavia, il concessionario è un esperto di vendita di auto usate , per cui è buona abitudine informarsi sempre prima circa il prezzo medio di mercato dell’auto desiderata, magari cercando sul web e valutando gli annunci in giro.

Arrivare preparati in concessionaria ci permetterà di non dovere pagare prezzi maggiorati, in modo da instaurare una sorta di trattativa con il venditore per far abbassare il costo finale.

Alle volte può capitare di avere a che fare con venditori poco flessibili, in quel caso possiamo cercare di far inserire nel prezzo accessori utili, come un set di gomme nuove ed ammortizzare le spese future.

Se proprio non si riesce a portare a conclusione un affare soddisfacente, si consiglia sempre di non demordere, e di recarsi da un altro concessionario, certe volte confrontarsi con personalità diverse può cambiare del tutto le dinamiche di contrattazione.

Acquistare un’automobile usata da un privato: come fare un affare?

L’alternativa al concessionario è quella di rivolgersi direttamente al proprietario della macchina che vorremmo comprare. Sia sulle riviste dedicate che sul web si possono trovare ogni giorno migliaia di nuovi annunci per la vendita di auto usate, molti dei quali sembrano offrire prezzi davvero interessanti, ed è proprio per questo motivo che bisogna prestare maggiore attenzione.

Quando si decide di acquistare un’auto usata da un privato, è fondamentale andare a vedere l’autovettura di persona, in modo da valutarne non solo la carrozzeria e gli interni, ma anche la meccanica. Per questo, se non siamo molto esperti in materia, è consigliabile farsi accompagnare da un meccanico che, dopo aver controllato attentamente l’auto, potrà magari fare un breve percorso su strada per testarne il corretto funzionamento.

Qualora l’autovettura presentasse dei danni, potremmo richiedere un abbassamento del prezzo di vendita, oppure esigere che il proprietario proceda alla riparazioni a proprie spese prima dell’acquisto.

A differenza di quando acquistiamo un’auto usata dal concessionario, la vendita tra due privati non comporta nessuna garanzia annuale dell’auto, a meno che questa non sia stata acquistata da poco e quindi ancora coperta dalla garanzia di due anni della casa produttrice.

Conclusioni: considerazioni finali per un’auto usata a prezzi competitivi

Acquistare un’auto usata non è quindi un processo difficile, e sia online che in concessionaria si possono trovare molte offerte vantaggiose. Il consiglio è quello di affidarsi a persone valide e a siti web conosciuti, che consentano di impostare numerosi filtri per trovare in poco tempo l’autoveicolo ideale per le proprie esigenze. Sicuramente, tra le tante inserzioni è possibile trovare auto in ottime condizioni a prezzi molto convenienti, e portare a casa l’automobile dei propri sogni senza dover spendere cifre esorbitanti per acquistarla nuova, sarà davvero appagante.