La startup di car-sharing Turo raccoglie ulteriori $ 12 milioni

79

Mercato di car-sharing peer-to-peer Turo ha ufficialmente chiuso con 104 milioni di dollari. Ciò avviene a seguito di un investimento di $ 12 milioni da Sumitomo Corporation e American Express Ventures, oltre a un aumento di $ 92 milioni all’inizio di quest’anno .

“Essendo un’azienda intensamente focalizzata sul permettere ai propri clienti di vivere esperienze di viaggio uniche, l’investimento strategico di American Express ci posiziona bene all’interno dell’ecosistema di viaggio”, ha scritto Turo in un post sul blog. “Sumitomo Corporation contribuirà a fornire una guida mentre cerchiamo di espanderci in Asia, in particolare in Giappone. Diamo il benvenuto e ci aspettiamo di imparare dalla loro esperienza nel marketing globale e nel servizio clienti, in quanto Turo continua a produrre un enorme impatto nel settore automobilistico e dei viaggi “.

Turo ha anche svelato un nuovo programma chiamato Host commerciale . L’idea è di consentire alle società di noleggio auto indipendenti – quelle che possono offrire un’assicurazione di affitto commerciale – la possibilità di offrire le loro auto tramite Turo. Attualmente, Turo ha sei milioni di persone a bordo della sua piattaforma che condivide oltre 230.000 automobili in tutto il mondo.