Nintendo sta cercando start-up per creare nuovi accessori per la Switch

114

Nintendo sta collaborando con la società di venture capital Scrum Ventures per cercare di trovare nuove startup e team che lavorano su più accessori Switch, secondo un rapporto di Bloomberg. Una delle parti più interessanti della Switch è la sua natura modulare, che consente di collegare facilmente nuovi componenti alla console. Ora, sembra che Nintendo stia cercando attivamente nuove idee per continuare a trarne vantaggio.

Come sottolinea Bloomberg, cercare apertamente nuove aziende con cui lavorare non è esattamente una mossa tradizionale di Nintendo, ma dato che la Switch è già una console non tradizionale per l’azienda, un approccio non tradizionale potrebbe essere il modo giusto per continuare la spinta in avanti che Nintendo ha avuto finora. Tuttavia, Nintendo ha avuto partnership di successo con aziende come Niantic e DeNA per sviluppare applicazioni mobili per Android e iOS (incluso il popolare Pokémon Go), o l’imminente partnership con Universal per sviluppare un film e un parco a tema Mario.

Apparentemente, Scrum collaborerà con i team per lanciare idee su Nintendo in autunno, il che aiuterà a portarli sul mercato, anche se nessuna delle due società investirà direttamente nelle nuove startup. Inoltre, l’attenzione è rivolta specificamente alle innovazioni hardware; le idee software non saranno prese in considerazione.

La notizia arriva mentre Nintendo è sul punto di lanciare il suo accessorio hardware Switch già pronto per l’uso il 20 Aprile: Nintendo Labo . Estende la Switch con giocattoli e giochi in cartone fatti in casa, permettendo ai giocatori di utilizzare la console portatile come un gigantesco costume da robot, un pianoforte e altro ancora.