Dove acquistare e dove comprare pit bike

3479
pitbike

Lo sport che da nicchia è diventato moda. Vediamo come

Tutto comincia come quasi sempre accade, negli Stati Uniti a metà degli anni ottanta, quando la Honda lancia sul mercato una minimoto da 50cc. Purtroppo il mercato non riconobbe questo progetto e perciò venne messo da parte.

Circa vent’anni più tardi, nuovamente in terra americana viene rilanciato il progetto. Ciò che questa volta ha contribuito all’esplosione di quella che poi è diventata una vera e propria moda, fu quella di far sponsorizzare ai piloti professionisti di motocross e moto cross la pit bike.

Da quel momento scoppiò una vera e propria mania tanto da attirare l’attenzione di due colossi delle due ruote Kawasaki e Yamaha, facendo in modo che in pochissimo tempo le pit bike diventano uno sport da competizione.

Pit bike in Italia. A chi affidarsi per l’acquisto

In Italia, precisamente in Piemonte, Mobsterpitbike realizza e vende pit bike da molti anni. Da un lustro circa, è l’unico distributore del più grande marchio al mondo, la francese YCF. Oltre alla vendita delle moto, sul sito internet potrete trovare ogni pezzo di ricambio per la vostra moto, dalle forcelle ai manubri e moltissimo altro.

Le pit bike non trovano una categoria di persone in base all’età, gli appassionati vanno dai giovanissimi ma anche per chi non ha più vent’anni. La stessa moto ha disponibili assetti diversi, quello per i più piccoli, un altro per il divertimento assicurato fino ad arrivare a quello da competizione per piloti esperti.

Vediamo alcune caratteristiche delle pit bike e utilizzo

Mobsterpitbike commercializza dalle pit bike da 50cc, che sono le minicross migliori per i bambini data l’assoluta affidabilità e sicurezza per poi passare direttamente alle pit bike da 125cc, perfette sia in versione 2 che 4 tempi, garantendo divertimento per tutti. Per i più esperti, le minimoto per gare e piloti come le pit bike da 190cc, un mix di potenza e agilità per competizioni.

Le moto pit bike 125 sono un vero e proprio spasso sia per l’utente medio che per i piloti professionisti per spostarsi all’interno dei circuiti, si guidano come tutte le moto con la differenza che sono più piccole e maneggevoli.

pitbike 2

Ci sono circuiti dedicati in tutta Italia, pensati e progettati esclusivamente per le pit bike, quindi più corti e meno veloci ma altrettanto emozionanti. I costi per una giornata in pista sono assolutamente abbordabili.

Per quanto riguarda le pit da 150cc, hanno un ottimo rapporto qualità prezzo, per chi vuole cimentarsi in questo divertimento con un mezzo economico e affidabile. Le pit bike 150 motard sono ideali per la pista e Mobsterpitbike vende anche delle speciali Mobster prodotte in Italia.

Caratteristica comune a tutte le cilindrate è che non necessitano di patente, in quanto questo sport è praticabile solamente negli appositi circuiti. I dati sugli incidenti nel mondo delle pit bike sono pressochè nulli e nonostante logicamente possa succedere saltuariamente non sono mai di grave entità data la sicurezza espressa da questi piccoli veicoli.

Non resta che acquistare la pit bike che fa al caso vostro, scegliere il circuito più vicino a casa e approfittare delle giornate di svago per divertirsi e sfrecciare in pista. Che aspettate?