Aerautodromo di Modena. Il piacere di guidare

Aerautodromo di Modena. Il piacere di guidare

Aerautodromo di Modena. Il piacere di guidare

L’Aerautodromo di Modena lancia un Rally che può essere disputato da tutti, ogni giorno dell’anno. È il Rally della Storia

chiudi


L’Aerautodromo di Modena, per alimentare la passione per i motori, lancia un’iniziativa unica al mondo: il Rally della Storia che può essere disputato da tutti, ogni giorno dell’anno e coinvolge le eccellenze motoristiche del Territorio: Musei Ferrari in primis.

Per tutti e quando si vuole

Per la prima volta un rally non è l’appuntamento di una data precisa, ma può essere disputato con qualunque auto, da chiunque, ogni giorno dell’anno senza complessità burocratiche o apposita licenza, in due o con amici o figli a bordo. Com’è possibile? Molto semplice: l’Aerautodromo di Modena mantiene attiva tutta l’organizzazione in modo permanente per cui, chi si iscrive, può disputarlo il giorno che crede con tutto il piacere e l’emozione di un autentico evento: bolli sulle portiere, road book, tabella di marcia e un collegamento continuo con l’organizzatore, via Whatsapp, che contribuisce a verificare il rispetto di percorso e prove.

Sul percorso dei collaudatori Ferrari

Il Rally della Storia prevede prove in Autodromo e un percorso di 90 chilometri con alcune soste arricchite da speciali e divertenti prove presso la Collezione Panini, il Museo Ferrari di Maranello, le Formula 1 della collezione Giacobazzi a Nonantola e il Museo Enzo Ferrari a Modena. La conclusione del percorso è all’Aerautodromo di Modena dove giungere rispettando l’orario liberamente fissato prima della partenza. Il tracciato prevede anche l’emozione di guidare sulla leggendaria strada chiamata “percorso dei Collaudatori Ferrari” che da Maranello arriva a Puianello e Castelvetro.

Laureati in piacere di guida e non solo

Alla conclusione ogni partecipante riceve una pergamena che attesta la partecipazione e il punteggio realizzato. Per chi compie l’intero percorso rispettando tutto quanto richiesto dalla tabella di marcia, l’attestato riporterà, al posto del punteggio, la scritta Cum Laude dando all’equipaggio il diritto alla partecipazione ad un evento speciale: il “Winter History Rally Motor Valley Trophy” previsto per il gennaio 2017.

Per saperne di più www.motorvalley.it

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery