Bracciolo anteriore per BMW Serie 1

Bracciolo anteriore per BMW Serie 1

Bracciolo anteriore per BMW Serie 1

Bracciolo anteriore per BMW Serie 1, le opzioni e le personalizzazioni

chiudi


Bracciolo anteriore per BMW Serie 1: tutti gli optional e le configurazioni accessorie per migliorare l’abitacolo anteriore e aggiungere, dove non previsto, un vano aggiuntivo per riporre i propri oggetti personali.

Perché sceglierlo

Il bracciolo anteriore è una di quelle novità talmente apprezzate e ricercate dalla stragrande maggioranza degli automobilisti che sta diventando pian piano un “must have” per auto di ogni classe e tipologia.

Occupa in modo intelligente lo spazio altrimenti sprecato tra i due sedili anteriori, e permette di aumentare i vani a disposizione nell’abitacolo per riporre i propri oggetti personali. In alcuni casi funge anche da refrigeratore, fantastico per tenere al fresco qualche bevanda nei periodi estivi.

Benché ormai sia praticamente di serie su tutta la gamma BMW, non significa che il produttore bavarese non abbia previsto sistemi per personalizzarlo e renderlo ancora più esclusivo ed elegante. Ecco l’offerta.

Alcantara – M Performance

Il rivestimento opzionale M Performance, dedicato alle autovetture che già montano di serie il bracciolo anteriore regolabile, è rivestito in morbida alcantara, tessuto estremamente resistente e durevole e quindi particolarmente adatto all’uso in automobile.

Ulteriori dettagli ne impreziosiscono il look: le cuciture in color argento/grigio chiaro a punto croce e gli inserti in fibra di carbonio a pori aperti, meticolosamente lucidato e liscio alla perfezione.

Questo rivestimento opzionale costa 241 euro, IVA inclusa, a cui vanno aggiunti 15 minuti di tempo per l’installazione.

Il bracciolo opzionale

Su alcuni allestimenti dei primi modelli di BMW Serie 1, il bracciolo era solo un optional. È possibile decidere di installarlo comunque in un secondo tempo, prodotto direttamente da BMW.

È ribaltabile e include un vano portaoggetti, anche se naturalmente le offerte attuali sono meglio integrate e più in armonia con il resto dell’abitacolo. Il prodotto non viene più tenuto a magazzino, ma per un concessionario autorizzato recuperarlo non dovrebbe essere un problema.