Droni sulle auto? È la nuova sfida di Ford, DJI Developer Challenge

Droni sulle auto? È la nuova sfida di Ford, DJI Developer Challenge

Droni sulle auto? È la nuova sfida di Ford, DJI Developer Challenge

Ford punta allo sviluppo di sistemi di integrazione drone-veicolo per gli interventi di emergenza. Il progetto fa parte del progetto Smart Mobility Plan

chiudi


Sono Ford e il produttore di droni DJI a lanciare la DJI Developer Challenge: è questo il nome della sfida che l’Ovale Blu ha scelto per sviluppare una tecnologia di integrazione tra droni e auto. Lo scopo della DJI Developer Challenge è di viluppare soluzioni innovative per il lancio rapido di droni topografici e di ricognizione da parte delle Nazioni Unite nelle zone di emergenza, che in alcuni casi possono essere precluse anche ai veicoli più versatili. Concretamente tutto questo significa che in caso di terremoti, tsunami o altre situazioni estreme, gli operatori delle Nazioni Unite potranno rapidamente lanciare dei droni dall’interno dell’abitacolo di un F-150 per verificare senza mettere a rischio la loro sicurezza quali sono le aree più colpite e che necessitano gli interventi di maggiore urgenza.

Dimenticate la bizzarra idea (che pure a qualcuno potrebbe venire in mente) di farvi scattare qualche selfie dal vostro drone mentre siete alla guida. Lo sviluppo di una piattaforma per il lancio di droni direttamente dal veicolo in un secondo tempo potrebbe servire per ulteriori applicazioni nel campo dell’agricoltura, della protezione delle foreste, magari in caso di incendi dolosi, o per le ispezioni di ponti ed edifici in precarie condizioni si stabilità. L’integrazione drone-veicolo richiede tuttavia lo sviluppo di una piattaforma di comunicazione (vero nodo cruciale della sfida) che potrà avvalersi delle possibilità offerte da sistemi già sviluppati da Ford, come la connettività SYNC, il controllo vocale delle app tramite AppLink e la raccolta dei dati del veicolo tramite le librerie OpenXC.

La sfida della DJI Developer Challenge è stata lanciata nell’ambito dello Smart Mobility Plan di Ford.

DJI Developer Challenge, “miglioriamo la vita delle persone”

La nostra missione è connotare di innovazione tutte le attività che portiamo avanti, per rendere sempre migliori le vite delle persone, ha commentato Ken Washington, vice presidente ricerca e ingegneria avanzata, di Ford. Collaborando con DJI e con le Nazioni Unite abbiamo l’opportunità di fare la differenza, a tutto vantaggio del bene comune, stabilendo un nuovo rapporto tra droni e veicoli.