F1 GP Singapore 2016. Vince Rosberg. Raikkonen e Vettel non deludono

F1 GP Singapore 2016. Vince Rosberg. Raikkonen e Vettel non deludono

F1 GP Singapore 2016. Vince Rosberg. Raikkonen e Vettel non deludono

F1 GP Singapore 2016. Rosberg vince davanti a Ricciardo e si riprende la testa del mondiale. Vettel da ultimo a quinto. Quarto Raikkonen

chiudi

Caricamento Player...

F1 GP Singapore 2016. Stratosferico Nico Rosberg che conquista la terza vittoria consecutiva, riprendendosi la testa del mondiale con 8 punti di vantaggio sul compagno di squadra Lewis Hamilton. Il campione del mondo in carica si deve accontentare di un sofferto terzo posto alle spalle di uno scatenato Daniel Ricciardo che con la Red Bull taglia il traguardo vedendo a un palmo (4 decimi di secondo) la coda della Mercedes di Rosberg. Un paio di giri in più e Daniel avrebbe potuto giocarsi il grandino più alto del podio.

Raikkonen formidabile in pista

Grande gara di Kimi Raikkonen. Nel gioco dei pit stop per un paio di giri riesce addirittura a guidare la corsa. Un Kimi estremamente combattivo e una Ferrari finalmente competitiva in grado di battagliare per tutto il GP con Hamilton e la sua Freccia d’Argento alle prese con problemi di surriscaldamento dei freni. Kimi si prende persino il lusso, a metà corsa, di un sorpasso da manuale proprio su Lewis. Ciò però non basta per battere gli strateghi della Stella.

Le strategie di gara premiano la Stella

Sì perché, ancora una volta, l’ultima parola non spetta ai piloti in pista, ma alle strategie di gara messe in atto dai Team, fondate sui bizantinismi di un regolamento che premia scelta e cambio delle gomme con l’intento di rendere la corsa incerta nel risultato, ma in realtà ne falsa la natura di gara vera e propria; senza parlare della difficoltà per il grande pubblico di capire quello che succede in pista. Risultato Raikkonen si ritrova davanti Hamilton, riuscire a sorpassarlo una seconda volta risulta impresa impossibile.

Rimonta spettacolare per Vettel

Alle sue spalle Sebastian Vettel autore di una corsa strepitosa, partito ultimo in 22esima posizione e giunto quinto dopo una rimonta spettacolare. Seb non si è lasciato abbattere dal disastro in qualifica. Con una impennata d’orgoglio ha corso come se il podio fosse alla sua portata, inventandosi doppi sorpassi su una pista dove ci sono pochissimi punti dove è possibile mettere le proprie ruote davanti a quelle dell’avversario. Un gara tutta d’attacco riuscendo a superare in pratica tutti quelli che poteva, compreso Max Verstappen e la sua Red Bull. I punti conquistati nel F1 Singapore 2016 con il quarto e il quinto posto, permettono alla Ferrari di essere ancora in lotta per la conquista del secondo posto nella classifica mondiale costruttori.

Guarda la fotogallery

Così al traguardo
1. Nico Rosberg (GER/Mercedes) i 308,828 km in 1h55:48.950
2. Daniel Ricciardo (AUS/Red Bull-TAG Heuer) a 0.488
3. Lewis Hamilton (GBR/Mercedes) a 8.038
4. Kimi Räikkönen (FIN/Ferrari) a 10.219
5. Sebastian Vettel (GER/Ferrari) a 27.694
6. Max Verstappen (NED/Red Bull-TAG Heuer) a 1:11.197
7. Fernando Alonso (ESP/McLaren-Honda) a 1:29.198
8. Sergio Pérez (MEX/Force India-Mercedes) a 1:51.062
9. Daniil Kvyat (RUS/Toro Rosso-Ferrari) a 1:51.557
10. Kevin Magnussen (DEN/Renault) a 1:59.952

Classifica mondiale piloti
1. Nico Rosberg (GER) 273 pts
2. Lewis Hamilton (GBR) 265
3. Daniel Ricciardo (AUS) 179
4. Sebastian Vettel (GER) 153
5. Kimi Räikkönen (FIN) 148
6. Max Verstappen (NED) 129
7. Valtteri Bottas (FIN) 70
8. Sergio Pérez (MEX) 66
9. Nico Hülkenberg (GER) 46
10. Felipe Massa (BRA) 41
11. Fernando Alonso (ESP) 36
12. Carlos Sainz Jr (ESP) 30
13. Romain Grosjean (FRA) 28
14. Daniil Kvyat (RUS) 25
15. Jenson Button (GBR) 17
16. Kevin Magnussen (DEN) 7
17. Pascal Wehrlein (GER) 1
18. Stoffel Vandoorne (BEL) 1

Classifica mondiale costruttori
1. Mercedes-AMG 538 pts
2. Red Bull 316
3. Ferrari 301
4. Force India 112
5. Williams 111
6. McLaren-Honda 54
7. Toro Rosso 47
8. Haas 28
9. Renault 7
10. Manor 1