come funziona il tergicristalli Mini Mini

come funziona il tergicristalli Mini Mini

come funziona il tergicristalli Mini Mini

Tergicristalli Mini Mini, una serie di dettagli su uno strumento di vitale importanza: cosa sono, come funzionano e i vari modelli

chiudi

Caricamento Player...

Come funziona il tergicristalli della Mini Mini, tutto quello che c’è da sapere: cosa sono, come si azionano e i vari modelli disponibili in commercio.

Cosa sono i tergicristalli?

I tergicristalli sono uno dispositivo di sicurezza presenti su tutte le vetture in circolazione. Si tratta di un dispositivo mobile installato sulla parte anteriore del veicolo e pensato per assicurare al conducente migliori condizioni di visibilità anche in presenza di pioggia o neve. Il loro funzionamento nel corso degli anni è cambiato con lo sviluppo della tecnologia e di nuovi prodotti. Oggi i tergicristalli possono funzionare in modalità manuale o automatica. A scegliere come farli funzionare è il conducente. La modalità manuale consiste nell’azionare una manopola posta sul lato destro del volante, mentre la modalità automatica una volta azionata dal conducente funziona tramite dei sensori di pioggia talmente potenti da riconoscere la presenza di acqua sul parabrezza.

Vari modelli

Ma come funzionano? Solitamente per azionare i tergicristalli il conducente deve muovere la leva della manopola posizionata sul lato destro del manubrio della vettura. Una volta girata in senso orario la manopola farà partire i tergicristalli: la loro velocità dipenderà dalla posizione delle leva. Ecco di seguito i due modelli di tergicristalli

  • tergicristalli classico: sul lato destro del volante c’è una manopola che, se posizionata sullo 0, li disattiva. Portando la leva in posizione 1 il tergicristalli funzionerà ad intermittenza, mentre in posizione 2 – 3 la velocità del movimento aumenta. Per spegnerli basterà riposizionare la leva sullo 0;
  • tergicristalli automatico: la presenza di sensori di pioggia sul parabrezza anteriore della vettura azionano in maniera automatica i tergicristalli in caso di acqua sul parabrezza. Importante: i sensori di pioggia non funziona automaticamente, ma dipendono sempre dal conducente. Spetta, infatti, proprio all’automobilista attivarli ​​prima del loro utilizzo una volta salito a bordo della vettura.

Autocrocetta certificato Mini