Vento tra i capelli? No grazie, agli Italiani non piace la decappottabile

Vento tra i capelli? No grazie, agli Italiani non piace la decappottabile

Vento tra i capelli? No grazie, agli Italiani non piace la decappottabile

Una curiosa ricerca di Autoscout24: gli italiani cercano di meno la decappottabile. Solo il 5,77%, contro il 7,58% degli spagnoli

chiudi

Caricamento Player...

L’italian style è quello con il tetto sopra la testa: risulta infatti che i nostri compatrioti siano i meno interessati alle auto decappottabili. Il dato emerge da un curioso studio di AutoScout24. Nel mese di giugno, sono gli spagnoli ad aver registrato la maggiore percentuale di ricerche di vetture open-air: il 7,58% in rapporto al totale. Seguono tre nazioni che, strano ma vero, sono da sempre punto di riferimento per le vendita di queste vetture: il Belgio, con il 7,12%, la Germania (il principale mercato continentale), con il 7,06% e l’Olanda con il 7%. Come faranno con la pioggia nel nord Europa? E gli Italiani? Noi ci fermiamo al 5,77%.

Poche ma buone, qual è la decappottabile più desiderata?

L’attenzione dei potenziali acquirenti si concentra su Porsche, Bmw e Mercedes. Sono questi i marchi in cima ai desideri degli appassionati, anche se non mancano alcune eccezioni. In Italia, la più ricercata nel trimestre marzo-maggio 2016, quello in cui di solito si concentrano i maggiori acquisti di vetture scoperte in vista dell’estate, è la Porsche Boxster, seguita dalla Bmw Serie Z.

Terza un’icona dell’automobilismo italiano, l’Alfa Romeo Spider, che proprio quest’anno ha compiuto i 50 anni e che rappresenta un’eccezione in questa particolare classifica, tutta tedesca. Al quarto posto si piazza infatti la Bmw Serie 3, al quinto la Porsche 911. Sesta l’Audi TT Roadster, settima la cugina Volkswagen Beetle, ottava la Bmw Serie 1, nona l’Audi A5 e decima la Bmw Serie 4.

La produzione automobilistica italiana si prende una rivincita in Spagna. Qui sono ben tre le vetture scoperte del Bel Paese presenti nella top ten: l’Alfa Romeo GTV Spider, settima, la Fiat 500 C, ottava e la Fiat Punto Cabriolet, nona.

Fonte: Askanews