Lamborghini Centenario: nel nome del grande Ferruccio

Lamborghini Centenario: nel nome del grande Ferruccio

Lamborghini Centenario: nel nome del grande Ferruccio

La Lamborghini Centenario è l’omaggio che la Casa di Sant’Agata tributa al suo fondatore a 100 anni dalla nascita. Spettacolare ed estrema

chiudi

Caricamento Player...

La Lamborghini Centenario si iscrive nelle serie one-off della Casa di Sant’Agata, è stata presentata in occasione del Salone di Ginevra proprio nell’anno in cui l’azienda celebra il centenario della nascita del fondatore Ferruccio Lamborghini. Sarà prodotta in soli 40 esemplari, 20 Coupé e 20 Roadster, tutti già venduti al prezzo base di 1,75 milioni di Euro tasse escluse.

Spettacolare come le Lambo più estreme

Vista da vicino la Lamborghini Centenario sprizza aggressività da tutti i pori, mette in mostra allo stesso tempo le nuove tecnologie di Sant’Agata e prestazioni da togliere il fiato. Il motore V12 aspirato da 770 CV, le permette di schizzare da da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, da 0 a 300 km/h in 23,5 secondi e di superare abbondantemente il tetto dei 350 km/h. Notevoli anche le doti di arresto: a 100 Km/h occorrono soltanto 30 metri.

Peso piuma grazie al carbonio

La monoscocca e la carrozzeria sono totalmente in fibra di carbonio, ciò ha permesso di ridurre il peso fino a 1.520 kg, consentendo una rapporto peso/potenza di soli 1,97 kg/CV. Il design aerodinamico della vettura comprende uno spoiler posteriore estensibile in grado di garantire maggiore deportanza alle alte velocità. L’introduzione dell’asse posteriore sterzante offre maggiore stabilità e agilità, mentre un touchscreen all’avanguardia consente di rimanere sempre connessi ai sistemi di Infotainment, tra i quali Internet e Apple CarPlay.

L’ultima di Stephan Winkelmann

La Lamborghini Centenario è stata l’ultima Lambo presentata da Stephan Winkelmann in qualità di Presidente e AD di Automobili Lamborghini: «La Centenario è una vettura che unisce perfettamente tradizione e innovazione. È proiettata verso il futuro pur rendendo omaggio al mito di Ferruccio Lamborghini. Rappresenta l’opportunità per i nostri designer e ingegneri di superare alcuni dei limiti della produzione di serie per raggiungere un risultato incomparabile: questa vettura è diventata da subito l’oggetto del desiderio di numerosi collezionisti, mettendo in mostra allo stesso tempo le nuove tecnologie Lamborghini e prestazioni sorprendenti. Non potevamo pensare ad un tributo migliore per il centenario della nascita di Ferruccio Lamborghini, un uomo che ha creato un marchio eccezionale, ha sempre creduto che nulla è impossibile e ha prodotto vetture mitiche e straordinarie. La Centenario è una supersportiva per Ferruccio Lamborghini e per il futuro in cui lui credeva e in cui noi crediamo tuttora».

Alla fine della presentazione la folla strabocchevole di giornalisti, provenienti dai tutto il mondo, presenti nello stand ha tributato una standing ovation a Winkelmann per i suoi undici anni al timone della Casa di Sant’Agata.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella gallery