Mercedes Classe E guida autonoma sulle highway del Nevada

Mercedes Classe E guida autonoma sulle highway del Nevada

Mercedes Classe E guida autonoma sulle highway del Nevada

Mercedes Classe E guida autonoma: si tratta della prima vettura di serie al mondo ad ottenere l’autorizzazione per i test drive in Nevada

chiudi


State attenti, o ignari viaggiatori che sfrecciate a tutta velocità sulle desertiche highways del Nevada: potrebbe anche darsi che tra non molto tempo troviate sul vostro cammino una vettura che procede muovendo da sola il volante, la Mercedes Classe E guida autonoma. È stata infatti questa vettura di serie la prima al mondo ad ottenere l’autorizzazione per test drive con guida autonoma nello Stato americano del gioco d’azzardo.

È vero, non si tratta in assoluto dei primi test di guida autonoma su un’autostrada, ma è pur sempre una bella iniezione di fiducia per la Casa tedesca, visto che fino ad oggi, per effettuare i test di guida automatica, le auto di prova dovevano essere necessariamente equipaggiate con speciali e complessi sistemi hardware e software, tra cui sensori supplementari, uno sterzo modificato e un sistema ESP adattato. Pare invece che la tecnologia già presente a bordo della Mercedes Classe E guida autonoma sia sufficiente e, a quanto dice il costruttore, basterebbero solo alcune piccole modifiche nel software della centralina Drive Pilot.

Mercedes Classe E guida autonoma: “un passo avanti”

Thomas Weber, responsabile Group Research e Mercedes-Benz Cars Development, ha commentato: Il fatto che Mercedes-Benz sia la prima Casa automobilistica ad ottenere questa autorizzazione testimonia la nostra leadership nel campo della guida autonoma. La nuova Classe E rappresenta quindi un ulteriore ed importante passo avanti sul fronte delle vetture a guida completamente automatizzata. Come si diceva, un bel punto a favore dell’orgoglio teutonico.

Guida autonoma sulle highways, vi siete mai chiesti come funziona?

A pensare alla guida autonoma verrebbe la tentazione di immaginarsi una vettura che procede come la macchinine radio comandate. In realtà la componente umana è comunque presente anche nelle fasi di test: i guidatori devono presiedere ai compiti al volante solo per effettuare le svolte e le operazioni di ingresso ed uscita dalle autostrade, ma comunque sono saldi al loro posto. Inoltre, i test per la guida autonoma delle vetture nell’uso quotidiano vengono effettuati da piloti specificamente addestrati. Non solo: il Nevada Department of Motor Vehicles (NDMV) prescrive infine che, nel corso dei test drive, nella vettura sia presente una persona al volante ed una seconda sul lato passeggero.