Stelle sul Liston: Best of Show l’Alfa Romeo 2500 Touring Cabriolet

Stelle sul Liston: Best of Show l’Alfa Romeo 2500 Touring Cabriolet

Stelle sul Liston: Best of Show l’Alfa Romeo 2500 Touring Cabriolet

chiudi

Stelle sul Liston si conferma evento di primo piano nel panorama dei Concorsi d’Eleganza. Best of Show l’Alfa Romeo di Corrado Lopresto

Giunto alla sesta edizione, Stelle sul Liston, organizzato da RIVS – Registro Italiano Veicoli Storici, si conferma uno degli eventi più attesi dagli appassionati di auto d’epoca, anche nell’originale veste celebrativa ideata per questa occasione.

Parata di stelle in centro a Padova

Stelle sul Liston ha visto trionfare l’Alfa Romeo 2500 Touring Cabriolet di Corrado Lopresto che aggiunge così all’invidiabile palmares conquistato dalle sue vetture un nuovo prestigioso riconoscimento. In centro storico a Padova hanno sfilato alcune delle più belle auto di sempre, provenienti da tutta Italia, che hanno incantato il pubblico presente. Pubblico che ha premiato anche la Fiat 1100 Stabilimenti Farina di Lorenzo Sommavilla (2° posto) e la Corvette C1 di Michelangelo Poncina (3° posto). Gli altri premi, assegnati da RIVS, sono andati alla Miura S di Andrea Nicoletto (Eleganza e Passione), alla Essex Super Six di Silvano Borgonovo (Eccellenza e Memoria), alla Lancia Augusta Stabilimenti Farina di Francesco Paganelli (migliore vettura italiana anni ’30-’50), alla Maserati Mexico di Piero Galtarossa (migliore vettura italiana anni ’60-’70). Gli sponsor hanno poi premiato la Jaguar E-Type di Monica Merotto Ghedini (menzione speciale Autoserenissima) e la Lancia Aprilia Pininfarina di Giorgio Serreli (menzione speciale Mediolanum).

Youngtimer e Quote Rosa

Un tocco d’eleganza femminile con i riconoscimenti assegnati ai quattro equipaggi composti da sole donne: Elena Maggiore-Luisa e Monica Merotto, Rosita Corato-Roberta Vodolo e Giusy D’Agostino-Sonia Stona. Novità assoluta dell’edizione 2016, il premio assegnato alle attività del Trofeo Giovani, che hanno partecipato esponendo alcune vetture youngtimer, in rappresentanza di questa importante categoria che attualmente non trova tutela nella legislazione italiana. Una rappresentanza fortemente voluta da RIVS, che si sta battendo per il ripristino delle agevolazioni fiscali per auto e moto con meno di trent’anni (www.bollostorico.it).

La manifestazione si è chiusa con la tavola rotonda “L’Automobile come forma d’arte”, che ha visto protagonisti Vittorio Sgarbi, Giorgio Grasso e Corrado Lopresto, moderatore il presidente RIVS Rossano Nicoletto.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella fotogallery