Volkswagen Tiguan GTE: ibrido plug-in con la passione per l’off road

Volkswagen Tiguan GTE: ibrido plug-in con la passione per l’off road

Volkswagen Tiguan GTE: ibrido plug-in con la passione per l’off road

Volkswagen Tiguan GTE Active Concept, presentato sotto i riflettori del NAIAS di Detroit, il SUV che unisce trazione ibrida plug-in e prestazioni off road

chiudi

Caricamento Player...

Scegliere di presentare Volkswagen Tiguan GTE Active Concept al NAIAS di Detroit, in quegli Stati Uniti che rappresentano il mercato più importante per il segmento di riferimento, è una mossa coraggiosa. Ma è altrettanto certo che la proposta della Casa tedesca abbia le carte in regola per poter davvero interessare. A partire dalla motorizzazione, un’inedito sistema ibrido plug-in che promette, tuttavia, alte prestazioni off road. Volkswagen Tiguan GTE Active Concept monta un motore benzina sovralimentato a iniezione diretta (TSI, 150 CV / 250 Nm) e due motori elettrici (anteriore 40 kW / 220 Nm, posteriore 85 kW / 270 Nm), dimostra nell’impiego fuoristrada l’eccellenza della propulsione ibrida plug-in: in totale i propulsori sono in grado di erogare 225 CV. Il tutto abbinato a un cambio a doppia frizione DSG a 6 rapporti specificatamente sviluppato per l’impiego in un sistema ibrido .

Per quanto riguarda le modalità di trazione di Volkswagen Tiguan GTE Active Concept, di base il concept si avvia sempre in E-Mode, cioè in modalità solo elettrica a emissioni zero. Se la batteria è sufficientemente carica, la vettura procede affidandosi al solo motore elettrico posteriore, ma il motore elettrico anteriore è pronto ad attivarsi non appena il regime di marcia lo richieda o non appena il conducente lo attiva in modo manuale: insomma, trazione integrale ma sempre a zero emozioni. In modalità GTE, il motore turbo benzina a iniezione diretta e i motori elettrici lavorano poi contemporaneamente erogando tutti i 225 CV, faceno raggiungere alla vettura una velocità di 
193 km/h, passando da 0 a 96 km/h in 
6,4 secondi.

Volkswagen Tiguan GTE Active Concept, disegnata per l’off road

Volkswagen Tiguan GTE Active Concept ha una lunghezza di 4.494 mm, per 1.899 mm di larghezza e 1.766 mm di altezza. Lo “standard” off road della carrozzeria è stato ulteriormente migliorato: per esempio l’altezza dal suolo sotto gli assi è stata aumentata da 180 a 
225 mm, mentre l’altezza dal suolo massima sotto la vettura è passata da 200 a 245 mm. Si notano poi le protezioni sottoscocca, in alluminio opaco, che presentano di quattro robusti elementi neri in materiale sintetico con la funzione di proteggere dal contatto con pietre e arbusti. Anche il paraurti anteriore presenta un rivestimento con un elemento off road in materiale sintetico resistente nella nuova tonalità Dark Graphite (grigio antracite opaco).

Sulle fiancate si notano gli elementi offroad della carrozzeria e pneumatici All Terrain con un profilo pronunciato a trasformare chiaramente la Tiguan GTE Active Concept da SUV in fuoristrada. Gli pneumatici 245/70 da 16 pollici sono garanzia di trazione ottimale anche su fondi caratterizzati da scarsa aderenz.

Da comandare con un gesto

All’interno del curato abitacolo di Volkswagen Tiguan GTE Active Concept. Spicca l’Active Info Display (davanti al guidatore) e il sistema di infotainment di prossima generazione. Al suo touchscreen di grandi dimensioni, che può essere azionato anche tramite comandi gestuali, si collega verso il basso la consolle centrale con i comandi del climatizzatore. La consolle centrale stessa è dominata dalla leva del cambio, circondata da una serie di pulsanti. Quest’ultima è più ampia sul lato guida in quanto è qui che si trova l’interruttore multifunzione del nuovo 4Motion Active Control.

Clicca QUI per la gallery completa del Volkswagen Tiguan GTE Active Concept